Sei in HOME

Santa Margherita, il programma delle celebrazioni

Dal 22/02/2024 al 22/02/2024

I servizi pubblici attivi e le variazioni alla circolazione sulle strade che conducono al santuario


Questo giovedì 22 febbraio le celebrazioni religiose al santuario in onore di Santa Margherita inizieranno alle 7 con la prima messa e si susseguiranno ogni ora. Alle ore 10 la funzione religiosa sarà presieduta da Livio Crisci, ministro provinciale dei Frati minori di Toscana, alle ore 11 sarà il vescovo della Diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro, monsignor Andrea Migliavacca a officiare il rito, con la partecipazione della corale del santuario. Alle ore 16 la funzione religiosa sarà presieduta da monsignor Italo Castellani, vescovo emerito di Lucca.


Nella giornata della festività patronale, l’Amministrazione comunale informa che saranno attivi solo i servizi pubblici essenziali. Saranno pertanto chiusi gli sportelli decentrati di Camucia, Terontola e Mercatale oltre all’ufficio anagrafe centrale. Aperto il Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona, aperto dalle 10 alle 15 l’Infopoint turistico, aperti i servizi organizzati su turni, quali la Casa di riposo e la Polizia municipale, che effettueranno l’orario ordinario. Attivo secondo il consueto orario anche il centro di raccolta dei rifiuti del Biricocco, regolare il servizio di raccolta a domicilio dei rifiuti. Gli uffici demografici assicureranno la reperibilità per i servizi di Stato civile.


Per la gestione dell’afflusso di persone e veicoli in direzione del santuario, la Polizia municipale ha emanato un’ordinanza per la viabilità locale. Sulla Sc del Santuario sono istituiti: divieto di transito per tutti i veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, compresi bus di linea e turistici, sul tratto compreso tra l’intersezione con la Sp34 e fino a raggiungere il piazzale della Basilica di Santa Margherita; senso unico di circolazione per tutti i veicoli, dall’intersezione con l’uscita della Sc dei Filtri, fino a raggiungere l’intersezione con l’ingresso della medesima strada; doppio senso di circolazione per tutti i veicoli sul tratto compreso tra l’intersezione con l’uscita della Sc dei Filtri fino a raggiungere l’intersezione con la Sp34; sosta consentita sul lato destro della carreggiata sul tratto compreso tra l’intersezione con l’uscita della Sc dei Filtri fino a raggiungere l’intersezione con l’ingresso della medesima Sc dei Filtri.


Sulla Sc dei Filtri sono istituiti: senso unico di circolazione per tutti i veicoli, tra l’intersezione con la Sc del Santuario fino a raggiungere l’intersezione con l’uscita della medesima; divieto di sosta con rimozione forzata, data la ristrettezza della sede stradale, sui tratti opportunamente segnalati da segnaletica verticale; sosta consentita, sul lato destro, ove consentito dall’ampiezza della sede stradale. Nel piazzale della basilica sono istituiti: divieto di transito e di sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli, con esclusione di quelli di Polizia, Soccorso, a servizio del clero, e al servizio di persone disabili titolari di specifico contrassegno e quelli al servizio degli operatori su aree pubbliche partecipanti alla fiera, con transito consentito dalle ore 06:00 alle ore 08:00 e dalle ore 19:00 alle ore 20:00; per gli stessi la sosta è consentita all’interno dei posteggi di vendita loro assegnati. 

Allegati:

Approfondimenti:

Ultimo agg.to: 21/09/2022