Cortona capitale del Veglione di Carnevale: Cautha e Bubble scelgono lo storico locale

Pubblicato il 26/01/2024

L’associazione culturale dà appuntamento all’Arlecchino di San Lorenzo per il tradizionale appuntamento del martedì grasso, coinvolti tre istituti scolastici superiori, il patrocinio dell’Amministrazione comunale

I rappresentanti degli studenti degli istituti scolastici superiori di Cortona (Signorelli e Vegni) e di Castiglion Fiorentino insieme a Cautha e Bubble per il ritorno del «Veglione di Carnevale» in maschera alla discoteca Arlecchino. L’iniziativa è stata presentata a Cortona alla presenza dell’assessore alla Cultura Francesco Attesti e dell’Istruzione Silvia Spensierati e si svolgerà martedì 13 febbraio.

Dopo anni in cui il locale Arlecchino, discoteca storica nel nostro territorio e unica rimasta, non si apriva nella sua interezza ai ragazzi, per il prossimo «Martedì grasso» (13 febbraio) i gestori hanno deciso di concedere all’associazione Cautha, in collaborazione con L’angolo Caffè Menchetti Point, il locale per il «Veglione in maschera»  con gli studenti degli istituti Luca Signorelli, Angelo Vegni e Giovanni da Castiglione, oltre al patrocinio del Comune di Cortona.

L’appuntamento si apre con un aperitivo in maschera firmato Menchetti, dalle ore 20, con l’accompagnamento musicale dei deejay Marco Mancini e Marco Fumagalli. Una prima parte per tutte le età e una seconda serata con un taglio decisamente giovanile. La serata sarà all’insegna di «Bubble», il nuovo format ideato dai giovani cortonesi che hanno da poco fatto il loro ingresso in Cautha: Leonardo Patalocco e Andrea Valentini, e contemplerà animazioni speciali con ballerine e ballerini, gadget e drink dedicati e tante sorprese. Selezione musicale firmata Cautha con i dj Gabriele Banchelli, Francesco Cipolli, Diego Giorgi e la voce di Giovanni Burs.

L’associazione Cautha, impegnata in numerose iniziative culturali e aggregative, grazie alla sinergia con «Bubble» propone anche un premio per il miglior vestito. Si tratta del «Golden ticket Cautha&Bubble», che garantirà accesso gratuito agli eventi organizzati da queste due realtà per 8 date complessive, la giuria sarà composta dai rappresentanti d’istituto delle scuole coinvolte e dagli organizzatori.

«Prima della pandemia il Martedì grasso era un appuntamento fisso per tutti gli istituti - dichiara Iacopo Mancini, presidente di Cautha - era un momento divertente e abbiamo voluto rispolverarlo, l’occasione è capitata grazie al gestore dell’Arlecchino Stefano Bianchi, che ci ha concesso di restituire ai giovani la discoteca per questa serata di condivisione e leggerezza».

«Momenti di aggregazione e di celebrazione del Carnevale sono fondamentali per i nostri giovani - dichiara l’assessore alla Cultura Francesco Attesti - giusto patrocinare un appuntamento promosso da queste nuove generazioni all’insegna del divertimento e della musica».

«Siamo lieti di vedere una bella collaborazione fra istituti scolastici - dichiara l’assessore all’Istruzione Silvia Spensierati - una sinergia che abbiamo il compito di portare avanti tutti insieme anche su altri fronti».

Ultimo agg.to: 21/01/2022