Un Capodanno da tutto esaurito: dalle strutture ricettive agli eventi

Pubblicato il 01/01/2024

Dalla festa di San Silvestro in piazza, alla Colazione al museo, fino al Concerto di Capodanno. Il tris di appuntamenti si conferma vincente

Il passaggio dal vecchio al nuovo anno a Cortona passa per un tris di eventi che si confermano vincenti. Dal momento pop della festa in piazza della Repubblica, al matinée dedicato al gusto e all’arte con la Colazione al Museo, fino all’appuntamento musicale del Concerto di Capodanno.

«Le iniziative promosse dall’Amministrazione comunale si dimostrano in grado di attirare pubblico e visitatori», dichiara il sindaco Luciano Meoni, presente alle varie iniziative, durante le quali ha ringraziato il pubblico e plaudito alle capacità dimostrate dagli organizzatori.

Piazza e strade piene di gente a San Silvestro per la festa curata dal direttore artistico Andrea Caneschi, con Marco Mancini (deejay) Anna Rossi (vocalist), Enrico Giovagnola (sax), Dado Pecchioli (percussioni), Giulio Angori (basso) e con le performance della danzatrice aerea Soo Hee Briganti. Nonostante un meteo ballerino in avvio della manifestazione, il pubblico ha partecipato numeroso all’evento pop di piazza della Repubblica.

Circa mille persone hanno affollato il Maec per la 15^ edizione della Colazione al museo, per tutta la mattinata è stato un susseguirsi di pietanze e brindisi. Grazie all’organizzazione di Terretrusche e alla partecipazione di numerosi ristoratori e chef, il Museo dell’Accademia etrusca e della città di Cortona è stato il luogo di una revocazione in stile Rinascimentale con balli, musiche e figuranti in costume fra cui non è mancato il maestro Luca Signorelli.

«Un avvio di anno all’insegna del ‘500 - ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Francesco Attesti - che viene arricchito ulteriormente con il Concerto di Capodanno, una sorta di battesimo della programmazione musicale della nostra città con la Cor Orchestra». Sotto la direzione del maestro Alvaro Lozano e con Pietro Tagliaferri al clarinetto, l’ensemble nato a Cortona nel 2020 ha tenuto il suo quarto concerto di Capodanno. Il sindaco Luciano Meoni e l’assessore alla Cultura Francesco Attesti hanno espresso gli auguri al pubblico del Teatro Signorelli, tutto esaurito per l’occasione.

Ultimo agg.to: 21/01/2022