«Star Wars» per il Calcit. Serata di musica e risate per beneficenza

Pubblicato il 02/01/2024

Da un’idea del «Team Susy» nasce un evento solidale. Appuntamento venerdì 5 gennaio al Teatro Signorelli

È in arrivo un nuovo appuntamento all’insegna della solidarietà a Cortona, lo organizza il Calcit Valdichiana e si terrà venerdì 5 gennaio alle ore 21 al Teatro Signorelli. Grazie ad un’idea del «Team Susy» e della sua promoter, Susy Agostinelli, saranno di scena le più famose colonne sonore di tutti i tempi. Fra gli ospiti saranno presenti il comico Maurizio Borgogni (Ceccarino), la cantante Ilaria Carrella e in anteprima a Cortona il gruppo figuranti di «Star Wars» i «Maz-Cave» che con i loro costumi rappresenteranno una delle più grandi icone della leggendaria saga di Guerre Stellari.

L’iniziativa servirà a raccogliere fondi per i progetti 2024 del Calcit Valdichiana, fra cui «Prendiamoci cura di chi si prende cura», progetto di aiuto ed assistenza a «caregiver» e familiari che assistono malati oncologici in cure palliative a domicilio nella zona/distretto della Valdichiana Aretina. Inoltre, le risorse saranno destinate all’assistenza psicologica di malati oncologici oltre all’acquisto di arredi e strumenti tecnologici per l'Ospedale Santa Margherita di Fratta, oltre che per il territorio della zona distretto Valdichiana Aretina.

«Nel 2023 - dichiara il presidente Calcit Valdichiana, Massimiliano Cancellieri - sono state organizzate ben 23 manifestazioni, un grande lavoro e sforzo da parte del cda, dei soci, dei volontari, collaboratori e di tante aziende, che sostengono il Calcit in ogni sua iniziativa».

«Natale di stelle, il programma di iniziative delle festività a Cortona, non dimentica la solidarietà - dichiara il sindaco di Cortona Luciano Meoni - siamo lieti di ospitare e patrocinare un evento divertente che ha uno scopo nobile, quello di sostenere il Calcit Valdichiana. L’invito a partecipare viene quindi esteso, oltre che ai nostri concittadini e ai visitatori, anche a tutta la Valdichiana aretina che ben conosce l’impegno del Calcit nei confronti della prevenzione e della salute».

Ultimo agg.to: 21/01/2022