Mantenute le quattro direzioni scolastiche: la soddisfazione dell’Amministrazione comunale

Pubblicato il 07/12/2023

Il territorio comunale mantiene inalterato l’assetto delle direzioni scolastiche, nonostante un quadro normativo complesso, nessun accorpamento è stato deciso per l’ambito cortonese. Stamani, giovedì 7 dicembre, i contenuti della delibera sono stati condivisi a Cortona dalla conferenza zonale della Valdichiana Aretina presieduta dall’assessore Silvia Spensierati. 

«Un risultato che deriva dalla valorizzazione delle specificità delle nostre realtà scolastiche - dichiarano il sindaco Luciano Meoni e l’assessore all’Istruzione Silvia Spensierati - A seguito del rigetto del ricorso presentato dalla Regione Toscana alla Corte Costituzionale, ci siamo subito messi in contatto con gli uffici del Ministero e della stessa Regione. Ringraziamo l’Ufficio scolastico regionale, con il direttore generale Ernesto Pellecchia e il dirigente aretino Roberto Curtolo, per aver valutato l’importanza e le caratteristiche uniche delle realtà del nostro territorio, in particolare dell’istituto d’istruzione superiore «Angelo Vegni». Questo istituto resta autonomo grazie al fatto di svolgere attività di convitto, di azienda agricola, oltre che per rappresentare un polo scolastico geograficamente speciale. Occorre pertanto sottolineare anche l’impegno dei docenti e del dirigente scolastico Luciano Tagliaferri per aver ben operato in questi anni in favore di una realtà essenziale per la vocazione agro-turistica del nostro territorio. In ogni caso - concludono Meoni e Spensierati - Vogliamo sostenere buon lavoro svolto da parte di tutti gli istituti d’istruzione superiore di Cortona che in questo periodo stanno effettuando campagne di orientamento per i giovani del territorio».

Ultimo agg.to: 21/01/2022