Si è conclusa con successo la prima edizione del Nume Academy & Festival, al lavoro per la prossima

Pubblicato il 13/06/2022

Conclusa ieri con un record di affluenze la prima edizione di Nume Academy & Festival settimana di grande musica classica a Cortona alla quale hanno preso parte i protagonisti della scena internazionale, artisti affermati e straordinari talenti delle nuove generazioni. Un’esperienza coinvolgente per il pubblico che ha assistito a numerosi concerti in programma nei diversi luoghi della città di Cortona. I lavori per la seconda edizione inizieranno a breve.

Nume Academy & Festival è unico nel suo genere, una formula inedita nel suo riunire nomi affermati della musica classica e giovani talenti d’eccellenza, sostenendo le carriere artistiche dei più meritevoli. Nasce dall’esperienza maturata dagli organizzatori dell’Accademia Isola Classica & Festival e dall’incontro con la Città di Cortona, due realtà che hanno trovato un punto comune nell’amore per la musica, l’arte e la creatività e nella vocazione all’apertura culturale del territorio al cambiamento, all’accoglienza e all’internazionalizzazione. Notevole il ventaglio di nomi presenti a questa prima edizione, fra cui Quartetto Belcea, Stella Chen, Alban Gerhardt, José Gallardo, Vlad Stanculeasa, Mi-Kyung Lee, Antonio Lysy, Misha Amory, Hans Christian Aavik, Emma Wernig, Alfredo Ferre Martinez e i Talenti Di Nume Academy.

Commenta Natalie Dentini, direttrice dell'iniziativa: "Siamo onorati di aver ospitato alla prima edizione di NUME Festival degli artisti così importanti che sono rimasti incantati dalla città di Cortona e dall'ospitalità della cittadinanza. Il pubblico ha risposto con grandissimo entusiasmo e con una partecipazione davvero importante a tutti gli eventi proposti. Ringraziamo l'amministrazione comunale per averci permesso di realizzare questo progetto ambizioso. Siamo già al lavoro per la prossima edizione e, vista la grande soddisfazione dei nostri partner, con ottime prospettive per il futuro".

Cortona come palcoscenico dunque, non solo per l'arte e la storia, ma anche per grande musica classica.

Sottolinea l'Assessore alla Cultura del Comune di Cortona, Francesco Attesti: "L'edizione che si è appena conclusa del Nume Academy & Festival è stata un'occasione doppia per Cortona: c'è la volontà di rendere la nostra città un luogo per la formazione dei professionisti della musica di domani e un posto dove ascoltare concerti unici. Cortona è stata alla pari dei grandi festival internazionali, la programmazione per il 2023 è già avviata e ci sono adesioni di grandi solisti che fanno ben sperare per la crescita di questo evento".

L’iniziativa si è avvalsa del contributo e del patrocinio del Comune di Cortona, della partnership di Skoda, Icaro, Lo Jack, Leasys, ed è realizzata grazie a Tharis Foundation, Camerata Lysy, Truus und Gerrit Van Riemsdijk Stiftung, con il sostegno di Braccialini, Villa Marsili, la Corte dei Papi, Banca Centro Toscana Umbria, e con la partecipazione di Monastero di Cortona, Hotel San Michele, Fleet Magazine, Top Thousand, Guy Black e Mark Bolland.

Ultimo agg.to: 21/01/2022