Gran Fondo dei Colli Cortonesi, domenica 5 giugno una nuova gara di Mtb

Pubblicato il 30/05/2022

Da Tavarnelle al centro storico, passando per la Via Crucis e poi su fino a monte Sant’Egidio. Ecco il primo trofeo dei «Colli Cortonesi Mtb», manifestazione ciclistica che si terrà a Cortona domenica 5 giugno. L’organizzazione è del Ciclo Club Quota Mille con il patrocinio del Comune e l’adesione del Coni.

La gara è inserita in due importanti circuiti del centro Italia denominati Umbria Tuscany Mtb e Mtb Tour Toscana. La partenza è fissata alle 9.30 dal centro polisportivo di Tavarnelle, l’iniziativa vede la collaborazione fra gli organizzatori con la Polisportiva Val di Loreto e con il Circolo di Ossaia che metterà a disposizione le moto staffette.

La prima parte della gara vedrà un passaggio spettacolare dal centro storico di Cortona, attraversando piazza della Repubblica, una parte della Via Crucis per uscire dal borgo attraverso Porta Montanina. Da qui il percorso punta alle montagne cortonesi, toccando posti meravigliosi come il Monte Sant’Egidio, la Ripa Alta e le splendide pinete nella zona di Campo Gelato. La parte finale vedrà poi percorrere il Parco delle Comunanze per tuffarsi quindi all'arrivo che si terrà al campo sportivo di Tavarnelle. Sono previsti 2 percorsi, uno di 41km per un dislivello di 1.400 metri e uno di 27km per un dislivello di 800 metri.

«L’evento è stato scelto dal Coni provinciale di Arezzo come rappresentativo della Giornata Nazionale dello Sport. Il Coni darà risalto a questa manifestazione in tutte le sedi così che la Gran Fondo dei Colli Cortonesi possa avere adeguata visibilità anche a livello nazionale - dichiara il delegato Coni di Arezzo, Alberto Melis - Il 5 giugno Cortona sarà quindi il simbolo di tutto il movimento sportivo della provincia di Arezzo, anche a riconoscimento dell'impegno profuso dall'Amministrazione comunale in questo ambito di grande valenza sociale».

«L'amministrazione è orgogliosa di fornire il proprio supporto a questa iniziativa - dichiara l’assessore allo Sport, Silvia Spensierati - pur essendo alla prima edizione, sta dimostrando di essere all'altezza delle aspettative sportive del settore facendo parte del calendario a respiro nazionale di ben due circuiti per la Mtb».

«Abbiamo riscontrato un bell’interesse da parte degli sportivi, siamo vicini alle 500 iscrizioni e crediamo di aver programmato una manifestazione avvincente per tutti gli sportivi che avrà delle ricadute positive in termini di visibilità anche per tutto il territorio», dichiarano gli organizzatori con il presidente del Ciclo Club Quota mille Elio Rofani, insieme a Luciano Rossi, Paolo Laera e Loriano Biagiotti della polisportiva Tavarnelle. Il sindaco Luciano Meoni ha sottolineato il grande spirito collaborativo delle varie realtà coinvolte.

Ultimo agg.to: 21/01/2022