Cortona, completati i lavori al canile intercomunale di Ossaia

Pubblicato il 07/12/2021

Sono terminati i lavori al canile intercomunale di Ossaia, i cinque comuni della Valdichiana possono contare su un rifugio rimesso a nuovo, un luogo adatto per accogliere gli amici a quattro zampe. La piaga degli abbandoni purtroppo è sempre presente e a Cortona da tanto tempo c’è una casa per tutti questi animali che dopo l’accoglienza possono trovare una nuova famiglia. Per la struttura di Ossaia era ormai tempo di un restyling, in particolare le opere realizzate hanno riguardato la parte più vecchia del canile. Grazie ad un investimento di 120 mila euro sono stati effettuati lavori di adeguamento degli impianti alle strutture, acquistati nuovi box per i cani e installate nuove recinzioni. 

 

Sono incluse nell’investimento anche le risorse per la gestione della struttura che attualmente è curata da «Etruria Animals». Le novità sono state presentate stamani dai sindaci della Valdichiana, insieme ai rappresentanti del servizio veterinaria della Asl e agli addetti del canile.

 

«Siamo particolarmente soddisfatti di questo lavoro di squadra - ha dichiarato il sindaco di Cortona, Luciano Meoni - ringrazio i Comuni, la Asl e Etruria Animals per il lavoro fatto quotidianamente. Ricordo a tutti che per mandare avanti questa struttura c’è anche bisogno di volontari, sono loro i primi a cui va il nostro ringraziamento per la passione che mettono su questo fronte».

 

«E’ davvero una bella soddisfazione vedere questa struttura adeguata - ha dichiarato l’assessore all’Ambiente di Cortona, Paolo Rossi - fra le nostre priorità c’è quella della lotta al randagismo, ma anche quella della tutela degli animali».

 

«Per il territorio della Valdichiana Aretina questa implementazione della struttura del canile rifugio di Ossaia è un passo importante verso un servizio efficiente in grado di rispondere in maniera adeguata al fenomeno del randagismo», ha dichiarato Francesca Sebastiani, assessore all’Ambiente di Castiglion Fiorentino. «Possiamo contare su un ambiente all’altezza della situazione - ha dichiarato il vice sindaco di Lucignano Juri Sicuranza - fa piacere vedere l’attaccamento di tutti i volontari del canile».

 

Stamani ad Ossaia gli onori di casa li hanno fatti proprio loro, i volontari di Etruria Animals, insieme alla responsabile della struttura Stefania Bistarelli. Tutti loro hanno sottolineato la crescente attenzione da parte della popolazione nei confronti di questa struttura. Presenti alla conferenza stampa anche i referenti del servizio veterinario della Asl, Stefania Vangelisti e Franco Mario Iulietto che hanno seguito le opere di adeguamento messe in campo dalle amministrazioni locali.

 

Non sono potuti intervenire per impegni, ma hanno inviato il loro messaggio di apprezzamento anche i sindaci di Foiano e Marciano, Francesco Sonnati e Maria De Palma. Tutti i Comuni del territorio hanno dato il loro contributo per questa struttura-rifugio e collaborano attivamente in rapporto reciproco con i municipi della Valdichiana Senese, dove ha sede il canile sanitario.

Ultimo agg.to: 2022-01-21 15:41:11