Anestesisti e chirurgia: soddisfazione del sindaco per l’accordo fra Asl e Aou senese

Pubblicato il 06/12/2021

L’Amministrazione comunale segue da vicino il piano di rafforzamento dell’ospedale della Fratta che l’azienda sanitaria sta portando avanti e il sindaco Luciano Meoni ha avuto modo di apprezzare il recente accordo fra la Asl Toscana sud est e l’Aou Senese. Il documento prevede la presenza di anestesisti e rianimatori provenienti da Siena all’ospedale della Valdichiana Aretina, al fine di ripartire con l’attività chirurgica e ridurre le liste d’attesa.

 

L’annuncio di questa intesa è stato diramato venerdì scorso attraverso una nota dell’azienda sanitaria, del caso si era occupata anche la Conferenza dei sindaci di cui Meoni è presidente: «C’è ancora molta strada da fare - dichiara il primo cittadino cortonese - ma è giusto sottolineare tutti i passi avanti che facciamo per ripristinare la piena operatività dell’ospedale Santa Margherita. Abbiamo più volte ascoltato dai vertici della Regione Toscana e anche dal sottosegretario del Ministero della Salute, Pierpaolo Sileri, il problema della disponibilità di questi specialisti e attendevamo risposte, risposte che cominciano ad arrivare. Voglio augurare buon lavoro e manifestare il mio apprezzamento agli specialisti in arrivo e a tutto il personale del nostro ospedale, nonché al neo primario della Chirurgia, dottor Andrea Collini. C’è ancora molta strada da fare, dicevamo, con la Asl siamo impegnati anche sul tema dell’emergenza pandemica e sul fronte del rafforzamento della medicina di territorio, serve anche un impegno concreto da parte del Governo e auspichiamo che le risorse del Pnrr vengano destinate proprio a questo scopo». 

Ultimo agg.to: 2022-01-21 15:41:11