COrtonaOPen3d per una Smart Working City e un museo digitale: ecco i progetti vincitori del concorso

Pubblicato il 14/08/2021

Si è conclusa la decima edizione di «COrtonaOPen3d», il workshop di computer grafica e smart city design per i beni culturali ideato dagli architetti Gianluca Vita e Irene Ruiz, patrocinato dall’Amministrazione comunale.
Gli incontri si sono tenuti con la formula a distanza, ma la base è stata la sala consiliare del Comune da cui i due docenti universitari hanno messo in collegamento oltre 60 i partecipanti provenienti da tutto il mondo. L’obiettivo è stato quello di elaborare progetti all’interno di un modello digitale 3d iperrealistico utilizzando uno speciale software. I temi sono stati denominati «Progetti per un museo digitale» e «Cortona Smart Working City».
A giudicare i lavori sono state tre giurie composte da un team di esperti, dagli stessi partecipanti e dagli organizzatori che si sono focalizzati sul miglior rendering. Ai partecipanti a Cortona Open 3d sono stati riconosciuti crediti universitari per gli studenti di alcuni importanti centri di ricerca come il Politecnico di Milano, l’Accademia di Belle Arti di Brera, l’Universidad de Zaragoza e l’Esda-Escuela Superior de Diseño de Aragon.
«Le idee premiate - spiegano gli organizzatori Vita e Ruiz - hanno spaziato dal moduli innovativi per lo ‘smart working’ in luoghi strategici e con alto valore simbolico per la città, alla messa in pratica di nuove idee espositive distribuite in tutto il territorio cortonese. Il gruppo maggiormente premiato, sia per il progetto che per la grafica, è stato quello composto da Francesco Coroni e Chiara Zanacchi, che attraverso una serie di installazioni contemporanee all’interno e all’esterno della Fortezza del Girifalco, aggiunge un nuovo livello (layer) alla storia della fortificazione con lo scopo di darle una nuova funzione come spazio per lo smart working».
«E’ stato davvero interessante ascoltare le proposte e i progetti che guardano al futuro della nostra città - dichiara l’assessore alla Cultura Francesco Attesti - dobbiamo dare atto a COrtonaOPen3d di riuscire ad attrarre contributi che suggeriscono spunti e idee per guardare avanti, tutelando il territorio offrendogli una coniugazione moderna».

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22