Cordoglio dell’Amministrazione comunale per la scomparsa di Gian Carlo Ristori

Pubblicato il 23/07/2021

«A nome dell’Amministrazione comunale esprimo profondo cordoglio per la scomparsa di Gian Carlo Ristori», così il sindaco Luciano Meoni dopo la notizia della morte del presidente e fondatore dell’Associazione per il Recupero e la Valorizzazione degli Organi Storici della Città di Cortona.
«Una persona da sempre impegnata in favore del patrimonio culturale, l’ingegner Ristori - prosegue Meoni - è stato autore di pubblicazioni che danno lustro alla nostra città e protagonista di interventi di restauro degli organi cortonesi e di altre iniziative fra cui è impossibile non ricordare il restauro della statua di Santa Margherita in piazza Duomo e quello degli affreschi della cappella dei Caduti della Basilica di Santa Margherita. Cortona ha perso uno dei personaggi più attivi per la tutela e la valorizzazione del patrimonio artistico». 
«Non mancherà il ricordo dell’Amministrazione comunale ad una personalità che ha restaurato la totalità degli organi storici cortonesi, instancabile filantropo verso tutte le arti», dichiara l’assessore alla Cultura Francesco Attesti.
Ai familiari di Ristori le più sincere condoglianze dell’Amministrazione comunale.

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22