Cortona, nuova vita e piano di rilancio per il mercato del centro storico

Pubblicato il 18/06/2021

Sarà un’edizione nuova per il mercato di Cortona quella di sabato 19 giugno. Dopo una serie di incontri fra l’Amministrazione comunale, le categorie dei commercianti e degli ambulanti si è deciso per l’ampliamento degli spazi anche a piazza Garibaldi. Una scelta a cui si è giunti in un’ottica di rilancio dell’evento settimanale, all’insegna della piena compatibilità con le attività presenti in centro. La nuova dislocazione dei banchi consentirà ai ristoranti di poter utilizzare gli spazi esterni per tutta la mattina del sabato.
«Compito del Comune è quello di creare per tutti le migliori condizioni per la ripresa - dichiara il sindaco Luciano Meoni - questa modalità è una sperimentazione sulla quale c’è l’impegno da parte di tutti al fine di rilanciare il mercato cittadino e le imprese del centro storico dopo un periodo difficile».
La vicenda dei mercati fino a poche settimane fa si è intrecciata con quella dei «colori» del nostro territorio. È stata una fase in cui alcune categorie merceologiche sono state colpite in funzione delle misure di contenimento adottate. Adesso tutto va armonizzato con le esigenze dei ristoratori che hanno subìto un duro colpo dovuto alle chiusure e che sarebbe ingiusto penalizzare in una giornata come quella del sabato in cui a pranzo c’è un notevole giro d’affari. La nuova dislocazione, in via sperimentale, resterà in vigore fino al 25 settembre.
«Ci impegneremo tutti a pubblicizzare la nuova dislocazione del mercato settimanale del sabato - dichiara l’assessore alle Attività produttive, Paolo Rossi - ringraziamo gli operatori che da sempre hanno manifestato spirito di collaborazione nell’accogliere modifiche e aggiustamenti che da sempre hanno interessato il mercato in concomitanza degli eventi estivi e ora ancor di più in tempi di pandemia. Con la nuova disposizione il mercato avrà un filo conduttore tra le tre piazze più importanti del centro storico».

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22