Cortona, ecco la seconda edizione di «Cortona in fiore» e c’è anche il ‘contest’

Pubblicato il 27/05/2021

Ecco il primo evento dopo la chiusura pandemica, come avvenuto nel 2020, è «Cortona in Fiore» a rompere gli indugi e a richiamare pubblico nel centro storico di Cortona. Stavolta c’è anche una novità, perché scatta il concorso per i migliori allestimenti floreali. 
Domenica 30 maggio, per tutto il giorno, saranno più di dieci le attività floro-vivaistiche che con i loro allestimenti decoreranno le tre piazze cortonesi: Garibaldi, Repubblica e Signorelli.
«Abbiamo fortemente voluto questo appuntamento - ha dichiarato in conferenza stampa il sindaco di Cortona Luciano Meoni - e voglio ringraziare tutte le imprese che vi hanno aderito, un grazie a Confesercenti e all’assessorato alle Attività produttive per l’organizzazione. Cortona riparte - ha dichiarato Meoni - e la fa puntando sulle qualità che la rendono unica, come la sua bellezza. I visitatori che domenica sceglieranno il nostro centro troveranno angoli e piazze abbelliti grazie alla creatività degli imprenditori e grazie ai colori dei fiori».
«C’è voglia di ripartire, le imprese dei diversi settori hanno voglia di essere protagoniste e di tornare a lavorare - ha dichiarato Lucio Gori di Confesercenti - ovviamente si tratta di una vetrina per tutte le attività del centro storico e quindi per i commercianti e per i ristoranti che possono iniziare a beneficiare di eventi come questo, che ci auguriamo possano fare da traino».
«Ringraziamo le aziende del territorio che hanno aderito - ha detto Paolo Rossi, assessore alle Attività produttive - vogliamo fare in modo che si crei un clima di ottimismo dopo il difficile periodo. Quello di rendere ancora più bello il nostro centro storico è lo scopo che da domenica vogliamo perseguire tutti insieme. Per una giornata saranno protagoniste le aziende floro-vivaistiche e poi, per tutta l’estate, tutti potranno essere autori di questo lavoro comune. Infatti, abbiamo istituito il nuovo concorso «Cortona in Fiore» che è aperto alle attività produttive e a chi vive in centro: ai vincitori offriremo buoni acquisto nelle aziende floro-vivaistiche cortonesi. Oltre all’obiettivo della bellezza e del decoro c’è anche quello dei valori ambientali che è sempre giusto associare a iniziative pubbliche». 
Il bando di partecipazione al ‘contest’ si trova nella sezione degli avvisi del sito istituzionale e si aprirà dal primo giugno al 31 agosto, una prima selezione sarà fatta da una giuria e poi saranno i voti raccolti sui social a decidere i migliori.

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22