Cortona, Trenitalia conferma la fermata Frecciarossa a Terontola per tutta la prossima stagione estiva. La soddisfazione del Comune di Cortona

Pubblicato il 06/05/2021

È di questi giorni la conferma ufficiale della fermata del treno Frecciarossa alla stazione di Terontola almeno per tutto l'orario estivo. I biglietti, tanto per la tratta Terontola-Milano Torino, che in quella in direzione opposta, sono già in vendita e prenotabili sul sito Trenitalia.
I treni numero 9300 in direzione nord e 9329 in direzione sud manterranno gli stessi orari di oggi: partenza alle ore 5,56 da Terontola ed arrivo a Milano Centrale alle ore 9,00 ed a Torino Porta Nuova alle ore 10,10; al ritorno partenza a Torino Porta Nuova alle ore
17,50 e da Milano alle ore 19,00, per essere nella nostra stazione alle ore 21,52, dopo appena 2 ore e 52 minuti di viaggio dal capoluogo lombardo.
 
L'amministrazione comunale di Cortona, nella persona del sindaco Luciano Meoni e dell'assessore ai Trasporti Silvia Spensierati, salutano con piacere ed orgoglio la decisione di Trenitalia di confermare un collegamento che, nonostante la crisi pandemica ancora in atto, ha dato risultati incoraggianti e sul quale la compagnia ferroviaria intende investire.
 
«Nei mesi scorsi e dopo l'entrata in funzione della fermata il 18 febbraio - spiegano Meoni e Spensierati - abbiamo riscontrato con piacere che Cortona e la sua nuova fermata a Terontola sono state pubblicizzate con tanto di foto suggestive, anche nel mensile ufficiale del Frecciarossa, nella sua uscita di aprile 2021. In questa prospettiva sono in corso i lavori di approfondimento e di studio tra le parti finalizzati al co-marketing, in modo da incentivare, anche per il tramite del Frecciarossa, l'appetibilità turistica del nostro territorio e dei suoi tesori storico-artistici. Il collegamento veloce con il nord Italia rappresenta un valore aggiunto anche per la mobilità dei nostri concittadini cortonesi che vogliano o debbano, per le più varie ragioni, spostarsi verso nord e tornare velocemente, anche nella stessa giornata, nelle loro abitazioni».
 
Non va dimenticato, peraltro, che grazie alla fermata a Bologna del treno (verso Nord alle ore 7,48 e verso sud alle ore 20,12), sarà possibile raggiungere velocemente, con un cambio nella città emiliana, altre città del nord come Verona, Venezia, Ferrara, Trento e Bolzano.
 
«Auspichiamo e invitiamo i nostri concittadini affinché sappiano apprezzare sempre di più la modalità di trasporto su rotaia che, oltre a dimostrarsi più rapida e sicura grazie al nuovo Frecciarossa a Terontola, rappresenta senza ombra di dubbio anche il sistema di mobilità più ecologico e rispettoso dell'ambiente in assoluto», concludono Meoni e Spensierati.

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22