Montagna cortonese, ambulatorio medico rinnovato

Pubblicato il 15/03/2021

Nuovi arredi e migliore fruibilità per l’ambulatorio medico di Adatti, piccola frazione della montagna cortonese nei pressi di San Pietro a Dame. Questa mattina il sindaco di Cortona Luciano Meoni si è recato nella struttura dove ha incontrato la dottoressa Sabrina Roggi e le due esponenti della Cooperativa di Montagna, Caterina Cittadini e Annalisa Puleo.
«Sono orgoglioso che l’amministrazione comunale, insieme alle comunità locali, porti avanti progetti che migliorano i servizi pubblici anche nelle zone più remote del nostro territorio - dichiara il sindaco Meoni - si tratta di un’altra iniziativa che testimonia la nostra attenzione per la montagna cortonese».
L’ambulatorio è aperto ogni mercoledì pomeriggio, la dottoressa Roggi svolge anche un importante lavoro territoriale al domicilio dei pazienti più fragili: «Sono 101 le persone che orbitano intorno a questa struttura - spiega il medico di medicina generale - il nostro impegno non si è mai fermato, fra visite e medicazioni, l’ambulatorio ora è più confortevole».
I nuovi allestimenti dell’ambulatorio medico derivano da un lavoro di confronto e coinvolgimento con la popolazione locale di cui si è occupata la Cooperativa di Montagna Cortonese: «È un’iniziativa che si inserisce all’interno di un progetto finanziato dalla Regione Toscana in favore delle cooperative di comunità nelle zone montane - spiega Puleo - in particolare quelle a rischio di spopolamento, il nostro obiettivo è quello di realizzare una valorizzazione sociale, culturale ed economica di questo territorio». «Tutto nasce attraverso un processo partecipativo - dichiara Cittadini - da cui è emersa la necessità di avere un ambiente rinnovato e così abbiamo sostituito gli arredi, poi ci sono state numerose donazioni da parte degli abitanti». Da ricordare anche il contributo del Fotoclub Etruria che ha concesso alcune stampe fotografiche relative alla montagna cortonese.

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22