Il Comune di Cortona celebra l'otto marzo: successo per la trasmissione con Giulicchi. I dati del Centro Anti Violenza

Pubblicato il 08/03/2021

In tanti a guardare la trasmissione con Luisella Giulicchi. A Cortona un otto marzo all'insegna dell'impegno per il Pianeta. Protagonista dell'incontro online diffuso in diretta dalla pagina Facebook del Comune è stata Luisella Giulicchi, manager dell'Esa, Agenzia Spaziale Europea, dove si occupa del programma «Copernicus Sentinel-6»: una missione che ha lo scopo di misurare il cambiamento del livello dei mari.
Tanti i messaggi inviati alla cortonese che vive e lavora in Olanda e da dove si è collegata per partecipare allo streaming. Presenti all'incontro il sindaco Luciano Meoni, l'assessore alla Cultura Francesco Attesti, il presidente del Consiglio comunale Nicola Carini. L'assessore alle Pari opportunità del Comune, Valeria Di Berardino, ha inviato un messaggio in cui ha ringraziato per il lavoro svolto le operatrici del Centro Anti Violenza, Pronto Donna.
Durante l'incontro con Luisella Giulicchi c'è stato modo di approfondire il lavoro della scienziata cortonese, attualmente impegnata nel principale programma spaziale dell'Unione Europea. Un'opera di monitoraggio del livello degli oceani e quindi un'attività che verifica uno fra i principali indici del surriscaldamento globale. Dal sindaco, dall'assessore e dal presidente del consiglio sono state pronunciate parole di elogio nei confronti della scienziata cortonese, con l'invito a prendere parte ad incontri e manifestazioni pubbliche a Cortona, non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno.
Nel corso della trasmissione sono stati resi noti i dati che il Centro Anti Violenza ci ha fornito per il 2020 elencano 28 accessi da parte di donne che risiedono nei comuni della Valdichiana di cui 15 nel territorio di Cortona, si tratta di 10 italiane e di 5 straniere, 10 delle quali hanno più di 40 anni.
Il 2021 si è aperto con segnali preoccupanti, infatti in poco più di due mesi si sono registrati 8 accessi di cui la metà da danne che vivono a Cortona.
Lo sportello Pronto Donna è attivo da 11 anni, dal 2016 è stata aperta la Casa Amica Valdichiana, un servizio di alloggio-rifugio per le donne vittime di violenza. I servizi del Centro Anti Violenza garantiscono anonimato e riservatezza da parte delle donne che decidono di rivolgersi, ottenendo supporto psicologico e legale per affrontare le controversie e tutelare i loro figli.
L'incontro online è stato moderato da Francesca Scartoni.

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22