Cortona: dal 18 febbraio il Frecciarossa a Terontola. Biglietti già in vendita

Pubblicato il 13/02/2021

E' ufficiale, da stamani sul sito di Trenitalia sono acquistabili i biglietti del treno Frecciarossa che collega la stazione di Terontola con Milano in tre ore. Dopo l'annuncio della Regione Umbria di alcuni giorni fa, ecco il risultato concreto: il treno alta velocità accorcia le distanze fra Cortona, il Trasimeno, la Valdichiana e il Nord Italia. Un risultato che dà fiducia, che renderà più competitive le imprese del territorio, comprese quelle del turismo e che avrà il suo inizio il giorno 18 febbraio.
La battaglia intrapresa dal Comitato di Terontola, dai sindaci del territorio e sostenuta con un impegno economico dalla Regione Umbria è stata vinta. Il risultato è stato preceduto da un lungo e approfondito studio partito ad agosto 2019, finalizzato a verificare la compatibilità tecnica della fermata del Frecciarossa a Terontola rispetto agli orari programmati del treno sia in direzione nord che in direzione sud. Tale approfondimento ha consentito di accertare che la fermata a Terontola non avrebbe condizionato i tempi di percorrenza dei due treni. «Dopo mesi di lavoro e diversi incontri pubblici con il comitato pro-stazione e le istituzioni – dichiara l'assessore ai Trasporti del Comune di Cortona, Silvia Spensierati – a gennaio 2020 i risultati emersi sono stati illustrati all'assessore ai Trasporti della Regione Umbria, Enrico Melasecche che ha compreso da subito l'utilità di questa fermata anche nell'interesse dei cittadini umbri abitanti nella zona del Trasimeno e non solo che avrebbero potuto approfittare di questa ulteriore novità. Successivamente gli sforzi sono stati concentrati al fine di convincere Trenitalia dell'opportunità e percorribilità della fermata anche nella prospettiva di un aumento di passeggeri che potranno avvalersi di questo comodo e veloce servizio».
Il treno consentirà di raggiungere dal lunedì al sabato Milano Centrale entro le 9 di mattina con un tempo di percorrenza del tutto inedito nella storia della stazione di Terontola di appena 3 ore. Il treno Av completa il suo percorso a Torino poco dopo le 10, da dove riparte (dalla domenica al venerdì) alle 17,50, passando da Milano alle 19, consentendo di rientrare dal capoluogo lombardo prima delle 22 a Terontola. Da notare che sarà possibile un collegamento veloce con stazioni come Firenze SMN, Bologna e Reggio Emilia AV.
«Insieme all'assessore al Turismo, Francesco Attesti, siamo al lavoro per realizzare campagne marketing con Trenitalia, al fine di valorizzare Cortona nei canali di comunicazione delle Ferrovie», dichiara Spensierati.
«Il 18 febbraio è una giornata storica per il nostro territorio – dichiara Luciano Meoni, sindaco di Cortona – voglio rivolgere il mio ringraziamento alla Regione Umbria, ai sindaci che hanno creduto in questa battaglia e al Comitato di Terontola. I benefici di questa vittoria non hanno confini, quei limiti che adesso ci impediscono di stare insieme e che vogliamo abbattere. Crediamo che questo sia un segnale forte e concreto di cosa può essere il nostro territorio quando sarà sconfitta la pandemia».

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22