Giorno della Memoria, il dramma della deportazione attraverso la testimonianza di Renato Mariotti

Pubblicato il 27/01/2021

Questa mattina nella sala del Consiglio comunale di Cortona si è tenuta la celebrazione del Giorno della Memoria. L’evento intitolato «Intolleranza, persecuzioni e genocidi attraverso la testimonianza del cortonese Renato Mariotti», ha visto la partecipazione del sindaco Luciano Meoni, di rappresentanti della giunta e del consiglio, oltre al presidente del Consiglio Comunale Nicola Carini. Protagonista della mattinata l’intervento dello storico Mario Parigi che ha ripercorso la testimonianza di Renato Mariotti.
Mariotti, sopravvissuto dopo la deportazione nei campi di concentramento di Mauthausen ed Ebensee è scomparso il 19 aprile 2015.
Nel corso della mattinata il Maestro Giulio Rondoni ha eseguito dei brani di Bach al violoncello, oltre al tema di Schindler’s List scritto da J. Williams.
L'evento si è svolto a porte chiuse per le limitazioni imposte dalle norme anti contagio, è stato trasmesso in diretta sulla pagina YouTube del Comune dove resta visibile.
Il video dell'iniziativa si trova a questo indirizzo:

Ultimo agg.to: 2021-03-14 17:29:10