Mercatale, grazie al bando Gal arrivano ulteriori investimenti per la frazione

Pubblicato il 12/12/2020

In arrivo nuovi investimenti a Mercatale, il Comune di Cortona aumenta le risorse per migliorare la vita delle sue frazioni. Dopo lo stanziamento per la nuova sala polivalente, adesso a dare un ulteriore contributo all'amministrazione comunale c'è la graduatoria Gal che per questo progetto prevede un finanziamento di 150 mila euro. Il risultato sarà che le risorse già precedentemente previste per Mercatale, verranno impiegate per altre opere sempre per quel territorio, si tratterà quindi di un rafforzamento degli investimenti rispetto a quanto già stanziato, oltre alla sala polivalente si potranno fare ulteriori interventi.
«Così aumentiamo il nostro impegno per un luogo che ha oggettivamente bisogno di novità – spiega il sindaco Luciano Meoni – confermiamo i lavori per la nuova sala polivalente e prevediamo investimenti per la riqualificazione del centro abitato e di strutture sportive della frazione».
Cortona è finita al terzo posto nella graduatoria provinciale del Gal con il progetto per la nuova sala polivalente che nascerà al centro del paese di Mercatale. L'importo complessivo dell'opera è di quasi 215 mila euro ed era già previsto a bilancio, adesso grazie al finanziamento si liberano nuove risorse per altri investimenti.
«Ringrazio l'Ufficio tecnico del Comune per aver messo nero su bianco un'opera che oltre a portare benefici alla popolazione locale, ha permesso di mettere in agenda altri due interventi per Mercatale – dichiara il sindaco – come abbiamo detto in precedenza, avevamo già messo a bilancio le risorse per la realizzazione della sala polivalente, adesso grazie a questo finanziamento siamo in grado di pensare alla riqualificazione dei giardini e del bocciodromo. Pensiamo che costruire nuovi spazi per l'aggregazione sociale e migliorare gli ambienti comuni costituisca una priorità nell'era post covid19 – incalza il sindaco – abbiamo bisogno di spazi nuovi, sicuri e accessibili, di luoghi che ci permettano di vivere insieme con lo spirito di coesione che ha sempre contraddistinto la nostra identità».
Fra le caratteristiche che hanno reso vincente il nuovo progetto della sala polivalente c'è il criterio dell'accessibilità, si tratta di uno dei parametri premianti del bando Gal per favorire l'integrazione di persone che hanno difficoltà motorie. La struttura sarà realizzata in materiale eco sostenibile con componenti provenienti dal riciclo e lavorati ad una distanza inferiore a 150 chilometri da quella di realizzazione. Sono già in corso le procedure per mettere a gara i lavori per la nuova sala polivalente, il cantiere partirà nel primo semestre del 2021.

Ultimo agg.to: 2021-03-14 17:29:10