Temporanea modifica della circolazione stradale a cortona, loc. Camucia il giorno 25/11/18 dalle ore 06:00 alle ore 21:00, al fine di consentire lo svolgimento di manifestazione fieristica - richiedente Biondini Luciano in nome e per conto di Formit Centro Assistenza Tecnica Confcommercio Arezzo

Pubblicato il 20/11/2018

Con apposita ordinanza, la 259/2018, per il giorno 25/11/18 dalle ore 06:00 alle ore 21:00, a Cortona, la circolazione stradale è temporaneamente modificata ed istituita come di seguito specificato limitatamente alle strade sotto riportate al fine di consentire quanto in epigrafe indicato.

VIA LAURETANA (tratto compreso tra Via l’intersezione Via Ipogeo/Via Lauretana interno 103 e la SR 71), VIA SANDRELLI (tratto compreso tra l’intersezione con Via 2 Giugno e Via Lauretana), VIA XXV APRILE (tratto compreso tra l’intersezione con Via Lauretana e Via Sandrelli), TRAVERSA DI CONGIUNZIONE TRA VIA SANDRELLI E VIA XXV APRILE, PIAZZA INDIPENDENZA, PIAZZA SERGARDI

Temporanea istituzione di un divieto di circolazione e di sosta con rimozione forzata, per tutti i veicoli, compreso quelli al servizio di persone disabili titolari di specifico contrassegno.
Sono esclusi dall’applicazione del presente divieto:


i veicoli di Polizia e Soccorso in servizio di emergenza;


i veicoli degli operatori di commercio su area pubblica assegnatari di posteggio nella manifestazione di cui in parola, dalle ore 06:00 alle ore 08:30 e dalle ore 19:30 alle ore 21:00 del giorno 25/11/18.


VIA 2 GIUGNO
Doppio senso di circolazione con uscita obbligatoria dalla intersezione con via Sandrelli, per tutti i veicoli, compreso quelli al servizio di persone disabili titolari di specifico contrassegno.
Sono esclusi dall’applicazione del presente divieto:


i veicoli di Polizia e Soccorso in servizio di emergenza.


VIA 2 GIUGNO
Doppio senso di circolazione con uscita obbligatoria dalla intersezione con via Gramsci, per tutti i veicoli, compreso quelli al servizio di persone disabili titolari di specifico contrassegno.
Sono esclusi dall’applicazione del presente divieto:


i veicoli di Polizia e Soccorso in servizio di emergenza.


Quanto previsto nella presente ordinanza sospende temporaneamente tutte le norme contenute in analoghi precedenti provvedimenti in contrasto con questa.
Tutti i divieti, gli obblighi e le limitazioni comprese nella presente ordinanza verranno portati a conoscenza del pubblico mediante l'apposizione della prescritta segnaletica stradale messa in opera a spese del richiedente la medesima ordinanza e mantenuta in essere a propria cura e spese.

Gli organi preposti all’espletamento dei Servizi di Polizia Stradale ai sensi dell’art.12 del D.Lgs.285/1992 sono incaricati dell’osservanza del presente provvedimento.

Ultimo agg.to: 2021-03-14 17:29:10