Presentato al Salone del Camper 2017 a Parma l’accordo tra Comune di Cortona e APC (Associazione Produttori Caravan e Camper)

Pubblicato il 15/09/2017

Presentato al Salone del Camper 2017 a Parma l’accordo tra Comune di Cortona e APC (Associazione Produttori Caravan e Camper)
Una Golden Card per i viaggiatori per accedere al MAEC e al Parco Archeologico di Cortona
 
E’ stato presentato nel corso di una conferenza stampa a Parma, nel corso dell’edizione 2017 del Salone del Camper principale evento europeo del settore turismo all’aria aperta, l’accordo siglato tra il Comune di Cortona e l’Associazione Produttori Caravan e Camper.
Alla conferenza stampa erano presenti l’Assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Cortona Albano Ricci, il direttore del MAEC, nonché del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Paolo Giulierini e Francesca Tonini Direttore Generale di APC.
Con questo accordo, che prevede la sottoscrizione di una Gold Card di APC, i turisti che arriveranno a Cortona con Camper e Caravan, ha dichiarato l’Assessore al turismo Albano Ricci, potranno usufruire di ingressi ridotti al Museo MAEC e al nascente Parco Archeologico ed un 30% di sconto su vari servizi mussali, come ad esempio le audioguide.
Questo segmento del flusso turistico sta diventando sempre più importante e anche numericamente rilevante per Cortona. Si tratta poi di un pubblico composto da famiglie e di alto profilo, quello che più apprezza Cortona e le sua tante eccellenze. Ci è sembrato naturale aderire alla proposta di APC e lavorare anche nella direzione di rendere più accessibile possibile la nostra città a questi turisti.
Un altro tassello che si aggiunge ai tanti accordi che abbiamo sottoscritto con vari soggetti e che hanno permesso di inserire Cortona nei circuiti internazionali di turismo all’aria aperta, penso anche alle tante strade e vie antiche che attraversano Cortona, come la Via Romea Germanica, la via Laureata, i percorsi di San Francesco. Insomma, conclude l’Assessore Albano Ricci, Cortona è sempre al centro di nuove idee e opportunità, grazie ad un tessuto fitto di collaborazioni e contatti siamo sempre all’avanguardia e in grado di raccogliere le sfide del futuro.” 

Ultimo agg.to: 2021-03-14 17:29:10