Temporanea istituzione di un divieto di circolazione e di sosta con rimozione forzata a Cortona, via Casali, Piazza Franciolini (tratto compreso tra l'intersezione con via Casali e quella con Vicolo delle Carceri), Vicolo delle Carceri e Piazzetta della Seta per il giorno 14/06/17 dalle ore 07:00 alle ore 12:00 al fine di consentire lo scarico di materiale presso il MAEC di Cortona - richiedente Pietro Zucchini per Ufficio Cultura Comune di Cortona

Pubblicato il 13/06/2017

Temporanea istituzione di un divieto di circolazione e di sosta con rimozione forzata a Cortona, via Casali, Piazza Franciolini (tratto compreso tra l'intersezione con via Casali e quella con Vicolo delle Carceri), Vicolo delle Carceri e Piazzetta della Seta per il giorno 14/06/17 dalle ore 07:00 alle ore 12:00 al fine di consentire lo scarico di materiale presso il MAEC di Cortona - richiedente Pietro Zucchini per Ufficio Cultura Comune di Cortona
 
Con apposita ordinanza, la 101/2017,  per il giorno 14/06/17 dalle ore 07:00 alle ore 12:00 e comunque fino al termine delle operazioni di scarico, a Cortona, la circolazione stradale è temporaneamente modificata ed istituita come di seguito riportato, limitatamente alle seguenti strade, al fine di consentire quanto in epigrafe indicato.
 
VIA CASALI, PIAZZA FRANCIOLINI (tratto compreso tra l’intersezione con Via Casali e quella con Vicolo delle Carceri), VICOLO DELLE CARCERI E PIAZZETTA DELLA SETA
Temporanea istituzione di un divieto di sosta con rimozione forzata sul tratto di strada interessato per tutti i veicoli, compreso quelli di Polizia, Soccorso, nonché quelli al servizio di persone disabili titolari di specifico contrassegno.
Temporanea istituzione di un divieto di circolazione sul tratto di strada interessato per tutti i veicoli, compreso quelli di Polizia, Soccorso, nonché quelli al servizio di persone disabili titolari di specifico contrassegno, limitatamente al tempo necessario alle operazioni di scarico.
 
Quanto previsto nella presente ordinanza sospende temporaneamente tutte le norme contenute in analoghi precedenti provvedimenti in contrasto con questa.
Tutti i divieti, gli obblighi e le limitazioni comprese nella presente ordinanza verranno portati a conoscenza del pubblico mediante l'apposizione della prescritta segnaletica stradale, messa in opera a spese del richiedente la medesima ordinanza e mantenuta in essere a propria cura e spese.
 
Gli organi preposti all’espletamento dei Servizi di Polizia Stradale ai sensi dell’art.12 del D.Lgs.285/ 1992 e smi sono incaricati dell’osservanza del presente provvedimento.
I contravventori saranno puniti a norma di Legge.
 
 

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22