D’Archeologia e D’Arte Ripartono gli appuntamenti

Pubblicato il 24/02/2017

D’Archeologia e D’Arte
Ripartono gli appuntamenti
 
Per tutti gli appassionati di arte e storia, dal prossimo primo marzo ricominciano gli impedibili appuntamenti del corso “D’archeologia e d’Arte”, organizzato da Aion Cultura in collaborazione con il Maec, il Museo Diocesano e il MuDas (Museo d’arte sacra Arezzo).
Per tutto il mese di marzo, una volta a settimana, si terranno incontri tenuti da esperti per scoprire il patrimonio del territorio, alternandoli a uscite per visitare musei più o meno conosciuti ma che racchiudono una grande storia.
Il primo appuntamento sarà mercoledì primo marzo alle ore 15 presso il MAEC: in questa occasione coglieremo tra l’altro l’opportunità di visitare il cantiere di restauro del “Tempietto Ginori”, un capolavoro settecentesco in porcellana di doccia che fa parte delle collezioni accademiche.
Tra gli incontri delle settimane successive segnaliamo la visita ad Arezzo del MuDas e della splendida residenza vescovile, un vero e proprio tesoro affrescato sconosciuto ai più.  Anche l’archeologia avrà naturalmente il suo spazio con il Museo Archeologico di Firenze, dove i partecipanti saranno accompagnati dal direttore della struttura alla scoperta di grandi capolavori etruschi.
Per conoscere il programma dettagliato o avere informazioni è possibile contattare Aion Cultura al numero 0575630415 o tramite la mail archeoparco@libero.it
 
 
 
 

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22