ALLA CITTÀ DI CORTONA UN CERTIFICATO D’IMPEGNO DELL’UNICEF PER I PROGETTI VERSO I PIÙ PICCOLI

Pubblicato il 16/02/2017

Alla Città di Cortona un certificato d’impegno dell’Unicef  per i progetti verso i più piccoli
 
Il Direttore Generale di Unicef Italia Paolo Razera lo ha consegnato al Sindaco Francesca Basanieri nell’ambito del convegno del 16 febbraio sui progetti “Città Amica dei Bambini e degli Adolescenti”
 
 
Oggi, 16 febbraio 2017  l’Unicef per mani del proprio Direttore Generale Paolo Razera ha consegnato al Sindaco di Cortona Francesca Basanieri il Certificato d’Impegno “Verso una Città Amica dei Bambini e degli Adolescenti”  come riconoscimento dei risultati ottenuti attraverso l’adozione, sul proprio territorio, di politiche a favore dell’infanzia nel pieno rispetto dei principi della “Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza” ( Approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989 e ratificata dall’Italia con la Legge n. 176 del 27 maggio 1991).
 
“Ancora un riconoscimento che fa onore alla nostra città, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, e che ci sprona a fare sempre di più per i bambini e per la qualità della cita della nostra comunità.
Sono stati dieci anni intensi, quelli che abbiamo vissuto assieme a Unicef , che ci hanno dimostrato quanto con impegno e passione si possano raggiungere risultati straordinari.
 
Cortona ha, ormai stabilmente, nelle sue politiche di sviluppo come priorità il rispetto dei diritti dei più piccoli e la costruzione di progetti che ne favoriscano la crescita in sicurezza ed armonia. Vorrei condividere questo riconoscimento con le tante persone che in questi anni hanno costruito questo progetto di Città Amica delle Bambine e dei Bambini, è grazie a tutti loro se oggi Cortona è esempio nazionale di buona politica verso i più piccoli.”

Ultimo agg.to: 2021-03-14 17:29:10