Cortona entra nel Comitato Direttivo della Rete Cittasane Le città sane OMS d'Italia si sono riunite a Bologna il 20 gennaio 2017

Pubblicato il 25/01/2017

Cortona entra nel Comitato Direttivo della Rete Cittasane
Le città sane OMS d'Italia si sono riunite a Bologna il 20 gennaio 2017
 
Si è tenuta a Bologna il 20 gennaio 2017, l’assemblea elettiva dell’Associazione Cittasane Rete Italiana OMS.
In questa occasione sono stati eletti il Presidente e i Componenti del Comitato Direttivo che gestiranno l’associazione di Comuni riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per i prossimi 3 anni.
Il Progetto Città Sane è promosso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), l’Agenzia specializzata delle Nazioni Unite per la Salute, che dal 1948 opera con l’obiettivo di assicurare alla popolazione mondiale il più alto livello di salute.
La Rete Italiana Città Sane - OMS è un’Associazione di Comuni italiani, nata nel 1995 come movimento di Comuni e divenuta nel 2001 associazione senza scopo di lucro.
La Rete promuove il ruolo e l'impegno dei Comuni italiani nelle politiche di promozione della salute a livello locale. Diffonde e sviluppa il movimento Città Sane a livello nazionale: i Comuni associati mirano a costruire un percorso condiviso di raccolta, analisi e diffusione degli elementi migliori e replicabili delle buone pratiche di promozione della salute, ad esempio in materia di inquinamento delle città, prevenzione di tumori, trapianti, risorse sanitarie. Inoltre, la Rete è costantemente impegnata sui temi principali del progetto Città Sane Oms, ovvero pianificazione urbana per la salute, valutazione di impatto sulla salute, invecchiamento in salute.
 
Presenti sindaci e assessori di città importanti da nord a sud, come Torino, Genova, Udine, Bologna, Ancona, Modena, Firenze, Foggia, Ferrara, Siena, Cremona, oltre che un consigliere della Regione Emilia Romagna, la prima Regione ad essere entrata nella Rete.
Cortona è stata invitata ad entrare direttamente nel Comitato Direttivo e per la città era presenta il Vice Sindaco Tania Salvi.
Attualmente sono una settantina le città che aderiscono all’Associazione, distribuite in tutto il territorio nazionale.
La città di Modena è stata rieletta alla Presidenza e al coordinamento alla guida della Rete.
 
“E’ un riconoscimento straordinario per Cortona, – commenta il Sindaco Francesca Basanieri – e dimostra non solo la qualità dei progetti che abbiamo realizzato in questi anni, ma anche la nostra capacità di progettare il futuro e dialogare in rete con altre realtà.
Con l’ingresso nel Comitato Direttivo ci viene data un’importante possibilità di crescita che ci permetterà di lavorare sul tema della salute confrontandoci anche con altre città e istituzioni nazionali in vista delle nuove sfide di salute.”
 
Tra le città elette in Comitato Direttivo, l'organo che di fatto dà gli indirizzi politici alla Rete, assieme a Cortona ci sono Alfianello (BS), Ancona, Firenze, Foggia, Genova, Padova, Palermo e Sacile (PN). Il primo dei non eletti, ovvero il Comune di  Ponte di Piave (TV), sarà membro invitato permanente.  Sono già membri di diritto del Comitato Direttivo le città progetto dell’OMS europeo - Bologna, Milano, Modena, Torino, Udine e Venezia – e la Regione Emilia-Romagna
Definiti anche i Comuni per l'importante ruolo del Collegio dei revisori dei conti: Cremona, Siena e Molfetta (BA), con il Comune di San Vito al Tagliamento (PN) come membro supplente.
 
Per informazioni: www.retecittasane.it
 

 

Ultimo agg.to: 2021-04-14 15:39:38