Dal 1 gennaio 2017 parte la nuova gestione illuminazione pubblica per il Comune di Cortona

Pubblicato il 31/12/2016

Dal 1 gennaio  2017 parte la nuova gestione illuminazione pubblica per il Comune di Cortona
 
 
800978447
Questo è il numero verde (sempre attivo, in ogni momento del giorno e della notte) da chiamare per segnalare guasti o disservizi nell'illuminazione pubblica.
Un lampione (o più ) spento? Una telefonata e la società che ha in gestione il servizio provvede all'intervento in massimo 48 ore (dai primi riscontri anche meno) a meno che non si tratti di guasti gravi ed estesi.
Al 1 gennaio 2017 il Comune ha cambiato gestore, ricorrendo ad una ditta preselezionata da CONSIP per l'Italia centrale.
La nuova società si chiama Citelium e fa parte del gruppo EDF, il principale produttore di energia elettrica al mondo.
Un progetto straordinario, il più grande investimento mai fatto per l’illuminazione pubblica a Cortona per circa 430 mila euro annui – sottolinea il Sindaco Francesca Basanieri - e di cui andiamo fieri.
Il cambio di gestione comporterà, durante i nove anni della convenzione, minori spese di canone (circa 12 mila euro annui) e una serie di investimenti per l’efficientamento, la messa in sicurezza e la riqualificazione tecnologica dell’impianto di illuminazione pubblica.
Verranno istallati nuovi corpi illuminanti LED e verranno sostituite le linee e i sostegni obsoleti, questo andrà anche a vantaggio della valorizzazione del nostro straordinario patrimonio artistico.
Oltre a questo il progetto di Citelum SA, prosegue il Sindaco Basanieri, prevede ulteriori investimenti per la realizzazione di interventi in ottica Smart City, finalizzati al miglioramento della qualità della vita dei cittadini, imprese, istituzioni nonché dei turisti.
Nel Piano Dettagliato degli Interventi, redatto dal Citelum SA, sono previsti investimenti per un importo di  oltre 840mila euro, di cui 105mila da destinarsi alla fornitura e posa in opera di impianto di  videosorveglianza, da installarsi a Cortona e in tutte le frazioni comunali, tutto ciò  sarà accompagnato nel Centro Storico di Cortona e nelle frazioni di Terontola e Camucia, anche dalla fornitura e posa in opera di impianti Smart City e hot spot wi-fi.
Il risparmio notevole (anche per l'impatto ambientale, visto che si consumerà la metà dell 'energia elettrica precedente) verrà destinato dal Comune alla messa in sicurezza della rete cittadina e periferica ed all'innovazione.
La bolletta per il Comune resterà la stessa e dopo 9 anni il risparmio sarà a totale vantaggio del bilancio. In questi giorni la nuova società sta prendendo confidenza con una rete gestita per tanti anni da altri.

Al termine dei nove anni il parco illuminazione tornerà in gestione al Comune che, grazie agli investimenti effettuati, avrà un risparmio in bolletta di circa 250mila euro rispetto al costo attuale.

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22