Apertura della nuova strada di collegamento fra Via Falcone e Borsellino e la rotatoria di Via Sandrelli e del collegamento viario fra la sopracitata nuova strada ed il controviale alla S.R. n. 71.

Pubblicato il 16/12/2016

Apertura della nuova strada di collegamento fra Via Falcone e Borsellino e la rotatoria di Via Sandrelli e del collegamento viario fra la sopracitata nuova strada ed il controviale alla S.R. n. 71.
Con apposita ordinanza, la 271/2016, per tutte le motivazioni espresse in premessa ed integralmente richiamate, quale mero atto esecutivo della richiesta trasmessa tramite mail in data 12/12/2016 dal Dirigente dell'Area Urbanistica ed Edilizia Comunale che la circolazione stradale, nelle strade sotto elencate, è come di seguito disciplinata:
Via FALCONE e BORSELLINO
Doppio senso di circolazione, per tutti i veicoli, su tutta la lunghezza della strada.
Istituzione di n. 3 attraversamenti pedonali realizzati come da planimetria in atti.
Per i veicoli che si immettono sulla rotatoria con la S.R. n. 71 è istituito un segnale di “dare precedenza”.
Per i veicoli che si immettono in Via del Frantoio è istituito un segnale di “fermarsi e dare precedenza” (STOP).
CONTROVIALE alla S.R. n. 71
Senso unico di circolazione con senso di marcia consentito nella direzione4 di Via Falcone e Borsellino.
Per i veicoli che si immettono in Via Falcone e Borsellino è istituito un segnale di “fermarsi e dare precedenza” (STOP).
Doppio senso di circolazione dall'intersezione con Via Falcone e Borsellino e fino al termine del controviale stesso.
Per i veicoli provenienti dalla strada di cui al punto precedente è istituito un segnale di “fermarsi e dare precedenza” (STOP).
Tutti i divieti, gli obblighi e le limitazioni comprese nella presente Ordinanza verranno portati a conoscenza del pubblico mediante la messa in opera della prescritta segnaletica stradale.
Gli organi preposti all’espletamento dei Servizi di Polizia Stradale ai sensi dell’art. 12 del D. L.gs 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche ed integrazioni, denominato “Nuovo Codice della Strada”, sono incaricati dell’osservanza del presente provvedimento.
I contravventori saranno puniti a norma di Legge.
 
 

Ultimo agg.to: 2021-04-14 15:39:38