Soddisfazione della Conferenza dei Sindaci della Valdichiana per monitoraggio delle liste di attesa dell’Azienda Usl Sud Est Toscana

Pubblicato il 21/10/2016

CONFERENZA DEI SINDACI DELLA VALDICHIANA ARETINA
Cortona-Castiglion Fiorentino-Foiano della Chiana-Lucignano-Marciano della Chiana
 
Liste d'attesa: il progetto aziendale risponde alle attese e alle richieste dei territori
 
 
Soddisfazione della Conferenza dei Sindaci della Valdichiana per monitoraggio delle liste di attesa dell’Azienda Usl Sud Est Toscana
               
 
                                              
Martedì 18 ottobre 2016 i Sindaci dei comuni della Valdichiana aretina (Cortona, Castiglion Fiorentino, Marciano della Chiana, Lucignano e Foiano della Chiana)  si sono riuniti per affrontare importanti temi legati alla sanità, in particolare sul piano della USL Sud Est Toscana riguardante le liste di attesa.  
All'incontro era presente anche il Sindaco di Monterotondo Marittimo Giacomo Termine Presidente della Conferenza dei Sindaci dell'Area vasta Sud Est con il quale sono state affrontate le prossime tappe previste dalla nuova Legge Regiornale, in particolare la definizione del PAL Piano Attuativo Locale che mette nero su bianco quelli che saranno gli impegni dell'azienda nei confronti della zona socio saniataria sia in termini di servizi socali, sia socio-sanitari che ospedalieri.
E’ stato deciso di portare avanti un percorso con l'Ospedale di Nottola per i serivizi ospedalieri e di intervenire sulla liste di attesa.
I tempi di attesa rappresentano un vulnus nell’assistenza sanitaria, su cui spesso i cittadini richiamano l’attenzione degli amministratori.
Per questo La Conferenza dei Sindaci della Valdichiana ha chiesto alla Direzione della Usl di farsi carico fin da subito di questo aspetto, offrendo la propria collaborazione e il  sostegno necessario.
Il percorso iniziato mesi fa sta dando risultati soddisfacenti, in linea anche con gli indirizzi regionali.
Un progetto innovativo e di esempio anche per altre realtà, sia per la qualità dei contenuti e per il metodo con cui è stato elaborato e redatto.
La Valdichiana potrebbe essere la prima zona di tutta l’area vasta ad attuare questo progetto in quanto è l’unica zona della Toscana dove sono attive le Case della Salute dove operano i medici di base.
 
 
 
 
 
 
 

Ultimo agg.to: 2021-03-14 17:29:10