Importante donazione alla Biblioteca dell’Accademia Etrusca e del Comune Bolla Imperiale di concessione di titolo nobiliare del 1518

Pubblicato il 26/08/2016

Importante donazione alla Biblioteca dell’Accademia Etrusca e del Comune
Bolla Imperiale di concessione di titolo nobiliare del 1518
 
 
Marcella Sernini Cucciatti, discendente del Vescovo cortonese Mons Giovanni Sernini Cucciatti, ha donato all’ Accademia Etrusca e al Comune di Cortona una bellissima pergamena risalente al 1518 di grande valore storico.
Si tratta di una concessione di titolo nobiliare al Vescovo di Cortona Giovanni Sernini  da parte dell’Imperatore Massimiliano d’Austria.
Giovanni Sernini (1460-1521), proveniente di una delle più illustri nobili casate cortonesi, che nel corso dei secoli si sono distinte sia per la cultura che per la munificenza, fu vescovo di Cortona dal 1516 al 1521 e come tale è raffigurato nella pala commissionata a Luca Signorelli per la chiesa di san Domenico.
Importante e apprezzato uomo di curia, nel 1518 fu inviato dall'allora papa Leone X come legato pontificio in Germania, per mediare con il mondo nordico influenzato dallo scisma di Lutero.
Tale fu la stima e il favore ottenuti in quella drammatica circostanza, che il 19 settembre 1518  l'imperatore Massimiliano d'Asburgo gli conferì il diploma di Conte Palatino e di Nobile del Sacro Romano Impero.
La pergamena, insieme al grande sigillo imperiale che l'accompagnava, donata da Marcella Sernini Cucciatti fa proprio riferimento a questi avvenimenti.
 
La preziosa pergamena, che sarà conservata presso il fondo manoscritti della bcae - Biblioteca del Comune e dell'Accademia Etrusca di Cortona - va ad incrementare significativamente il già ricco patrimonio culturale e bibliografico cortonese.

Ultimo agg.to: 2021-04-14 15:39:38