Grande successo della mostra “Gli Etruschi Maestri di Scrittura” Un archeologo svizzero il visitatore numero 20.000 A grande richiesta mostra prorogata fino all’11 settembre 2016

Pubblicato il 26/07/2016

Grande successo della mostra “Gli Etruschi Maestri di Scrittura”
 
Un archeologo svizzero il visitatore numero 20.000
 
A grande richiesta mostra prorogata fino all’11 settembre 2016
 
                       
 
Una media di oltre 5000 visitatori al mese per la mostra “Gli Etruschi Maestri di Scrittura” che ha superato di slancio i 20.000 visitatori.
 
A raggiungere questa cifra è stato un ospite proveniente dalla Svizzera, Andreas Schatzmann di Baden, archeologo e filologo classico venuto a Cortona proprio per visitare il MAEC ed il Parco archologico.
Il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri e il Presidente del MAEC Paolo Bruschetti hanno annunciato che, visto il successo e la grande richiesta, tutti i soggetti promotori a cominciare dal Museo del Louvre, hanno deciso di prorogare la mostra fino all’11 settembre.
 
“Si tratta di un risultato molto positivo anche per una città turistica come Cortona, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, in quanto è un dato che mantiene il Museo e la nostra città sui livelli di istituzioni prestigiose di grandi città italiane ed europee.
Una sfida che stiamo vincendo, ha proseguito il Sindaco, grazie alla collaborazione di tanti soggetti sia pubblici che privati. Questi risultati sono conseguenza di un lavoro intenso di squadra tra Comune, Accademia Etrusca, Soprintendenza, Regione ma anche partenr privati come la banca Popolare di Cortona, la Fondazione Nicodemo Settembrini, Unoinformatica, Gruppo Dussmann, Unoinformatica, Valdichiana Outlet Village , La Braccesca, Suez, Rotary Club Cortona e Lions Club Cortona Valdichiana Host.
In un periodo di grande affanno per il turismo e per il mercato culturale un esito di questa portata rappresenta senza dubbio un successo ed una base importante su cui lavorare.”
 
“In questi mesi, ha dichiarato Paolo Bruschetti, abbiamo interrogato tanti visitatori per capire il gradimento della mostra ed il risultato è veramente positivo. Un apprezzamento diffuso e molto elevato e questo ci da convizione sulla strada che abbiamo intrapreso. Ora abbiamo un mese e mezzo in più di mostra e lavoreremo per raggiungere risultati ancora migliori. Il pubblico ha poi apprezzato le tante iniziative collaterali che stiamo realizzando.” 
 
Dato significativo è quello che evidenzia il fatto che, ad oggi, il flusso è diviso tra il 80% di turisti italiani ed un 20% di stranieri, con questi ultimi in crescita in queste settimane.
 
 
 

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22