Al via il progetto Fortezza del Girifalco: Bistrot, navetta gratuita, un ricco programma estivo e una campagna di crowd funding in partenza

Pubblicato il 24/06/2016

Al via il progetto Fortezza del Girifalco: Bistrot, navetta gratuita, un ricco programma estivo e una campagna di crowd funding in partenza
Dal 14 luglio in Fortezza le mostre di Cortona On The Move
 
 
L’Associazione Culturale ONTHEMOVE gestisce la Fortezza del Girifalco dal 2015, da quando ha ottenuto dal Comune di Cortona il suo affidamento per 10 anni. La stagione estiva 2016 è di fatto la prima organizzata dall’Associazione in Fortezza e prevede l’avvio di nuovi servizi, la programmazione di una serie di eventi, il lancio di una campagna di raccolta fondi che avrà l’obiettivo del pieno recupero della struttura e della sua fruizione completa durante tutto l’anno.
 
I nuovi servizi: la navetta gratuita e il Bistrot
A partire da venerdì 24 giugno sarà attivo un servizio di navetta gratuito on demand da Piazza Mazzini (Porta Colonia). Dalle ore 10.30 alle ore 18.30, tutti i giorni e per tutta l’estate turisti e residenti potranno essere trasportati gratuitamente in Fortezza. Una colonnetta a Porta Colonia riporterà le istruzioni per la fruizione del servizio: con una semplice telefonata sarà possibile chiamare la navetta, che arriverà in pochi minuti.
È aperto da qualche giorno il Bistrot in Fortezza, uno spazio per poter godere dell’atmosfera della Fortezza del Girifalco seduti davanti a un bicchiere di vino o ad una specialità del territorio. 
 
Gli eventi in Fortezza: fotografia, musica ed eventi
Quella in fortezza sarà un’estate di eventi, musica e spettacoli. La Fortezza del Girifalco sarà anche quest’anno uno degli spazi espositivi del festival internazionale di fotografia Cortona On The Move dal 14 luglio al 2 di ottobre. La Fortezza ospiterà una delle cene del festival durante il fine settimana inaugurale. In collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo Onlus sono in programma due concerti serali con lo Swing di Musica da Ripostiglio (24 luglio) e con Bobo Rondelli (2 settembre). Il calendario prevede inoltre una serie di “venerdì aperitivo” con DJ set nella fantastica cornice della Fortezza al tramonto e una rassegna jazz in 5 appuntamenti, oltre che spettacoli che spaziano dal teatro, al teatro danza, a spettacoli di falconeria e pomeriggi dedicati ai più piccoli. La Fortezza potrà ospitare matrimoni e unioni civili.
 
Crowd funding e progetto a lungo termine
L’obiettivo di lungo periodo che l’Associazione ONTHEMOVE si è prefissa, è quello del completo recupero degli ambienti della Fortezza e di farne un polo internazionale di produzione ed esposizione artistica e la sede di un’accademia internazionale di fotografia. Per far questo si sta attivando un ambizioso programma di raccolta fondi diviso in fasi. La prima fase si svilupperà attraverso una campagna di crowdfunding che avrà come primo obiettivo quello della raccolta di 25.000 euro iniziali, necessari per interventi urgenti per il miglioramento della sicurezza e della fruibilità degli spazi. La seconda, attraverso azioni specifiche di ricerca di sponsor e mecenati, mirerà a raccogliere ulteriori 1.650.000 euro necessari per il restauro del Palazzo del Capitano attraverso la realizzazione di interventi già approvati e cantierabili. Se avranno successo queste prime due fasi si passerà alla terza, al momento in fase preliminare, relativa al recupero dei Bastioni di S. Giusto e S. Egidio.
La Fortezza del Girifalco è stata selezionata dal Governo come uno dei beni pubblici toscani che potranno usufruire dell’Art Bonus, strumento che consente un credito d'imposta del 65% a chi effettua una donazione.

Ultimo agg.to: 2021-03-14 17:29:10