Revoca temporanea dell'ordinanza n. 74/1991 del 10/10/1991 (divieto di transito sulle strade e piazze del Centro Storico ai quadrupedi da sella e da soma), dalle ore 10:00 e fino alle ore 12:00 del giorno 24/04/2016, in occasione di una cerimonia nuziale.

Pubblicato il 21/04/2016

Revoca temporanea dell'ordinanza n. 74/1991 del 10/10/1991 (divieto di transito sulle strade e piazze del Centro Storico ai quadrupedi da sella e da soma), dalle ore 10:00 e fino alle ore 12:00 del giorno 24/04/2016, in occasione di una cerimonia nuziale.
 
Con apposita ordinanza, la 75/2016, per consentire il transito di una carrozza trainata da cavalli utilizzata per la cerimonia nuziale in programma, nella sala consiliare comunale, l'Ordinanza n. 74/1991 (divieto di transito sulle strade e piazze del Centro storico ai quadrupedi da sella e da soma), è temporaneamente revocata, dalle ore 10:00 alle ore 12:00 del giorno 24 aprile 2016.
che la carrozza trainata dalla pariglia di cavalli, per raggiungere Piazza della Repubblica, dovrà percorrere le seguenti strade del centro storico:
 
ARRIVO: Via Dardano, Via Benedetti e Piazza della Repubblica con sosta consentita, sulla medesima piazza, per il tempo strettamente necessario allo svolgimento della cerimonia.
 
USCITA: Piazza della Repubblica e Via Roma.
Si prescrive l'obbligo della IMMEDIATA RIMOZIONE, a cura e spese dei richiedenti la medesima ordinanza, delle eventuali deiezioni lasciate dagli animali.
Il transito e la sosta della carrozza su Piazza della Repubblica non dovranno interferire con lo svolgimento della “Mostra Scambio Ritorno al Passato” in programma dalle ore 07:00 alle ore 20:00.
Quanto previsto nella presente ordinanza sospende temporaneamente tutte le norme contenute in analoghi precedenti provvedimenti in contrasto con questa.
Gli organi preposti all’espletamento dei Servizi di Polizia Stradale ai sensi dell’art. 12 del D. L.gs 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche ed integrazioni, denominato “Nuovo Codice della Strada”, sono incaricati dell’osservanza del presente provvedimento.
 
I contravventori saranno puniti a norma di Legge.

Ultimo agg.to: 2021-04-14 15:39:38