Cortona guarda avanti Calendario degli eventi principali dell’anno 2016

Pubblicato il 12/02/2016


Cortona guarda avanti
Calendario degli eventi principali dell’anno 2016
Il Sindaco Francesca Basanieri:
 “Un impegno imponente non solo economico, ma anche organizzativo e promozionale.
Manifestazioni che hanno una ricaduta importante sotto tutti i profili: culturale, economico e sociale.
Pubblico e privato in collaborazione con un comune obiettivo la crescita di Cortona ed il rispetto della storia e della bellezza di questa città e del suo territorio.”

 
Un calendario che dal 21 febbraio arriva al 2 ottobre fatto di 25 grandi appuntamenti che coinvolgeranno Cortona ed il suo territorio con eventi che spazieranno dalla musica, allo sport, dall’enogastronomia, all’antiquariato, dall’archeologia, alla tecnologia.
 
“Abbiamo scelto di annunciare questo impegnativo calendario già in questo mese di febbraio, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, per favorire al massimo la collaborazione e la programmazione con i nostri tanti operatori turistici ed economici che rappresentano il vero motore dell’economia cortonese.
Uno sforzo che nessuna Amministrazione Comunale in Toscana ha mai fatto, ovvero presentare con mesi di anticipo un programma così importante, eterogeneo in grado di rispondere a tutte le esigenze.
Senza ombre di smentita credo che sia un fatto mai accaduto che un Ente Locale abbia fatto una programmazione così dettagliata ed impegnativa con così tanto tempo d’anticipo. E’ anche un modo per ribadire le scelte della mia Amministrazione in campo culturale e di promozione turistica.
Nessun arretramento ma una conferma decisa dei grandi festival della città e dei tanti appuntamenti ormai divenuti classici. 
E’, senza dubbio, un impegno imponente non solo economico ma anche organizzativo e promozionale.
In questi mesi invernali, continua il Sindaco Francesca Basanieri abbiamo lavorato per definire le priorità ed oggi ci ritroviamo con questo super calendario. Da domani il nostro impegno sarà maggiore per realizzare al meglio tutte le manifestazioni e far si che abbiano una ricaduta importante sotto tutti i profili: culturale, economica e sociale.
Per noi questi tre segmenti vanno di pari passo. Un evento deve avere al suo interno tutte queste caratteristiche: essere culturalmente elevato, avere un impatto economico nel territorio e accrescere la qualità sociale e civica della nostra comunità.
Naturalmente, continua il Sindaco Francesca Basanieri, il calendario che presentiamo oggi non è quello generale, sarebbe stato impossibile inserire tutti i singoli appuntamenti che il nostro comune organizza e sostiene, abbiamo deciso di fare una selezione di quegli eventi che hanno un impatto significativo a livello di comunicazione e coinvolgimento del territorio cercando anche di dare un quadro il più ampio possibile delle tante offerte che Cortona presenta. Abbiamo escluso tutte le feste paesane, le sagre e tanti appuntamenti culturali tradizionali, come ad esempio la stagione teatrale o l’attività della Biblioteca comunale, o le singole mostre d’arte, o l’intenso programma degli eventi collaterali collegati al museo MAEC.
Anche facendo questa selezione abbiamo un programma di 25 tappe.
Il primo evento di alto livello che vorrei citare, dice il Sindaco, è la mostra “Gli Etruschi Maestri di Scrittura” che aprirà al pubblico il 19 marzo e andrà fino al 31 luglio. La presenteremo alla stampa il prossimo venerdì 19 febbraio a Firenze.
Importante per noi era ribadire a tutti la ferma volontà delle nostre scelte per questo abbiamo fin da ora riconfermato il programma dei grandi festival estivi che prenderanno il via con la 13ma edizione Festival Musica Sacra -  27 giugno – 3 luglio, per poi proseguire con la VI edizione di Cortona On The Move dal 14 luglio- 2 ottobre, poi l’attesa V edizione del Cortona Mix Festival dal 30 luglio al 7 agosto e la 54ma edizione della mostra Cortonantiquaria dal 20 agosto al 4 settembre.
 
 
 
 
 
 
 
 
Torneranno i programmi estivi degli Amici della Musica che ogni anno offrono un intenso cartelloni di concerti, così come il programma dell’Associazione Organi Storici di Cortona. Di grande impatto il programma degli eventi legati al Folklore e alle tradizioni con il programma della Giostra dell’Archidado, che si concluderà domenica 12 giugno, il Festival di Musica e Danza Popolare realizzato dall’Associazione Il Cilindro di Monsigliolo, e ad ottobre ritornerà anche il Torneo della Civetta dedicato agli arceri con centinaia di amanti di questa disciplina c he verranno a Cortona per gareggiare.
In questi anni ha assunto sempre maggiore importanza il turismo sportivo e dedicato all’aria aperta per questo abbiamo lavorato per creare un cartellone di eventi ad altissima capacità attrattiva. Grande spazio al ciclismo di Mountain Bike con il Circuito Etrusco MTB.
Cinque gli appuntamenti che porteranno a Cortona oltre 2500 atleti
21 Febbraio -MTB CITTA' DI CORTONA (centro storico Cortona),  6 Marzo- BACIALLA BIKE (Terontola), 3 aprile XII RAMPICHIANA, 1 Maggio - TROFEO COLLI E VALLI ( Ossaia), 29 Maggio- SCALATA ALLA CONTADINA (Tavarnelle). Il 2 giugno spazio ai giovani ciclisti con il Gran Premio Nazionale Città di Cortona  Val di Pierle, mentre il 16 e 17 aprile torna la Cronoscalata Camucia – Cortona per auto storiche che quest’anno giunge alla 30ma edizione. Riconfermati anche due appuntamenti ai quali sono molto legata il Premio Cortona Sportivo dell’Anno che si svolgerà il 13 marzo e la Notte Bianca dello Sport a Camucia il 24 giugno.
Questa terra è anche famosa per la sua enogastronomia e credo che non siamo secondi a nessuno per questo abbiamo deciso di riconfermare tutti gli eventi in questo ambito su tutti la Mostra del Vitellone di Razza Chianina giunta alla 63ma edizione e che si svolgerà tra l’11 ed il 12 marzo.
Evento a parte, continua il Sindaco Basanieri, ma che desidero inserire in questo cartellone, è la Festa del Volontarato Solidarietà e Bene Comunale che si terrà a Camucia tra il 14 e 15 maggio. E’ un appuntamento, a mio giudizio, fondamentale perché da la giusta dimensione di quanto questo territorio sia sensibile, collaborativo e propositivo.
 La sua presenza in questo elenco è per me il migliore riconoscimento al lavoro straordinario delle centinaia di cortonesi che danno parte di se e del proprio tempo per il bene degli altri.
Le novità di quest’anno sono varie. In primis una nuova strategia che porterà gli eventi culturali nel territorio e in tante frazioni. Abbiamo denominato questo ciclo “Di Porta in Porta” e vedrà il coinvolgimento di tante località come Ossaia, Farneta, Pietraia, Camucia, Mercatale, Terontola, Sodo e molte altre. Una scelta che parla da sola, vogliamo che tutto il territorio senta con orgoglio di appartenere ad una grande comunità e ad un più alto progetto.
In aprile, dal 5 al 9 arriva a Cortona un progetto assolutamente innovativo Cortona Lab  5.0, viaggio assieme alla tecnologia più avanzata e innovativa, che coinvolgerà gli studenti e viaggiatori. Sempre ad aprile spazio al teatro nei negozi di Camucia con Shop Theatre.
Una delle caratteristiche del nostro agire è sempre stata quella di aprirsi a nuove collaborazioni per questo il 3 luglio avvieremo un progetto assieme al Trasimeno Festival ed il primo appuntamento sarà molto prestigioso con il concerto di una delle maggiori pianiste classiche del mondo la canadese Angela Hewitt.
Anche i nostri premi più prestigiosi sono riconfermati con la 16ma edizione del Premio Cortonantiquaria ad agosto e la V^ edizione del Premio Giornalistico Pietro Pancrazi a settembre.
Certo tutto ciò non sarebbe possibile se non esistesse una straordinaria comunione d’intenti con tanti soggetti privati.  Associazioni, società, Istituzioni, aziende che credono in questi progetti e collaborano con il comune realizzando eventi di altissimo livello.
A loro va il nostro ringraziamento e soprattutto con loro da domani lavoreremo per costruire manifestazioni sorprendenti e bellissime moltiplicando in meglio i risultati di ogni singolo evento.
Sono convinta, conclude il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, che questa sia la strada giusta: pubblico e privato in collaborazione con un comune obiettivo la crescita di Cortona ed il rispetto della storia e della bellezza di questa città e del suo territorio.”
 
 
 

Ultimo agg.to: 2021-03-14 17:29:10