Comunicato stampa del Sindaco di Cortona Francesca Basanieri Non tollereremo altre illegalità da parte dei componenti di Casa Pound: se vogliono manifestare il prorprio dissenso lo facciano legalmente ed in maniera trasparente

Pubblicato il 07/01/2016

Comunicato stampa del Sindaco di Cortona Francesca Basanieri
 
 
Non tollereremo altre illegalità da parte dei componenti di Casa Pound: se vogliono manifestare il prorprio dissenso lo facciano legalmente ed in maniera trasparente
 
 
Come Sindaco di Cortona desidero comunicare agli anonimi componenti di Casa Pound che non tollereremo più scene come quelle viste in questi giorni con l’affissione illegale di striscioni ed altre manifestazioni strumentali con accuse prive di fondamento.
Il nostro comune, che mi onoro di amministrare, ha una profonda tradizione antifascista e democratica, che i nostri padri hanno difeso al prezzo della vita, lontana anni luce dagli atteggiamenti di questi personaggi. 
Se queste persone hanno qualcosa da comunicare devono percorrere la strada che tutte le forze politiche e d’opinione hanno fatto e stanno facendo;  una strada di legalità e trasparenza nella quale si fanno riconoscere e, legittimamente, evidenziano il proprio dissenso.
Questo agire notturno e illegale, come ripeto, non sarà più tollerato, tra l’altro, questi fatti hanno causato un danno all’intera comunità in quanto, siamo stati costretti ad impegnare personale per rimuoverli e in alcuni casi sono caduti su attività commerciali, su strade e monumenti pubblici causando disagi a privati cittadini e deturpando le nostre bellezze storiche.
 
Il Sindaco di Cortona
 
Francesca Basanieri 

Ultimo agg.to: 2021-04-14 15:39:38