Lettera del Sindaco Francesca Basanieri per l'inizio dell'anno scolastico 2015-2016

Pubblicato il 14/09/2015

Cari ragazzi e gentili professori eccoci di nuovo al primo giorno di scuola.

Per tutti, grandi e piccini si tratta di un momento importante, diviso tra emozione e timore.

Quest’anno troverete cambiamenti anche evidenti: nuove normative nazionali, legate in particolare alla nuova Legge “La Buona Scuola”, nascita di istituzioni scolastiche comprensive ed anche tanti lavori che hanno rinnovato la qualità stessa delle scuole.

E’ stato un preciso impegno che abbiamo preso e che stiamo portando avanti con caparbietà e sono convinta che tutte queste novità rappresentino un’opportunità di crescita non solo per il mondo della scuola ma per tutta la comunità cortonese.

Gli alunni sono trepidanti e sperano che questo primo giorno sia un giorno nuovo sintomo di una vita nuova.

Nostro compito è quello di rendere questo giorno e quelli a venire indimenticabili.

L’impegno di noi adulti deve essere quello di avere il meglio dalla scuola.

Oggi più di ieri è importante fare tesoro della conoscenza, riuscire a usare al meglio le parole e i concetti, depurandoci della demagogia e dell’odio, avere sempre presente il nostro comune obiettivo, ovvero quello di costruire una società migliore partendo da coloro che ne saranno i protagonisti: i nostri figli.

Questa realtà che corre, questo mondo che viaggia veloce spesso non consentono di soffermarsi su ciò che studiamo, sulle nozioni che apprendiamo, ma dobbiamo continuare a stupirci a sorprenderci.

È dallo stupore che inizia la conoscenza, diceva Aristotele, e da allora nulla è cambiato.

Avere il coraggio di imparare, di rendere l’insegnamento un’esperienza travolgente.

Dal nostro punto di vista di Amministratori Comunali faremo di tutto perché la scuola funzioni al meglio, è un nostro preciso dovere lavorare perché l’istruzione pubblica possa dare una formazione moderna e completa in grado di aiutare nel percorso di crescita e di cittadinanza.

Il mio pensiero va anche a chi nella scuola lavora, agli insegnanti e al personale non docente, che, malgrado le difficoltà nelle quali devono operare, si prodigano ogni giorno per il bene degli studenti.

Proprio l’impegno comune di tutte le parti in causa, dalle istituzioni ai genitori, dagli insegnanti agli studenti, può rappresentare la formula migliore perché l’anno scolastico che inizia oggi si possa svolgere nel migliore dei modi.

Per parte nostra, come Amministratori pro tempore del Comune di Cortona, riconfermiamo la vicinanza ed il sostegno al mondo della scuola anche con una presenza non formale il primo giorno di scuola andando a visitare tutti i plessi del nostro territorio.

 

Grazie

 

Il Sindaco Francesca Basanieri

Ultimo agg.to: 21/01/2022