SEMINARIO NAZIONALE DI FORMAZIONE PER GLI OPERATORI DEI CTS “LO SPORTELLO AUTISMO: UNA RISORSA PER LE SCUOLE” Cortona 8 – 10 settembre 2015

Pubblicato il 08/09/2015

 

Seminario nazionale di formazione per gli operatori dei CTS

“Lo Sportello Autismo: una risorsa per le scuole”


Cortona  8 – 10 settembre 2015

Centro Convegni “S. Agostino”





Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, tramite il Dipartimento per il Sistema educativo di Istruzione e Formazione e la Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione, con il patrocinio del Comune di Cortona, ha organizzato tra martedì 8 e giovedì 10 settembre 2015 il Seminario Nazionale di Formazione per gli operatori dei CTS (Centri Territoriali di Supporto)  dal titolo “Lo Sportello Autismo: una risorsa per le scuole”.
Il seminario, che vedrà la partecipazione di docenti ed operatori provenienti da tutta Italia, si svolgerà presso il Centro Convegni S.Agostino a Cortona (in via Guelfa, 40)

La Direzione Generale per lo Studente del MIUR ha avviato, già nello scorso anno scolastico, il progetto sperimentale “Sportello Autismo”, con l’obiettivo di creare una rete di scuole polo per l’inclusione, che sviluppi un modello cooperativo di lavoro tra i docenti, con scambio di buone pratiche, esperienze e conoscenze.

La rete degli Sportelli Autismo è incardinata sui Centri Territoriali di Supporto (CTS), già presenti e diffusi su tutto il territorio nazionale.

Nel nostro Paese sono 13 gli sportelli per l’autismo, con sede in altrettante scuole e Cortona con Circolo Didattico 1 è tra queste.

Da quest'anno il progetto sarà esteso ad altri centri.

Il programma prevede vari workshop formativi condotti da alcuni tra i maggiori esperti nazionali sui temi dell’inserimento scolastico e sulla disabilità con particolare attenzione all’autismo.
Concluderà il seminario Davide Faraone, Sottosegretario di Stato del Ministero dell'Istruzione nonché Presidente della FIA, Fondazione italiana per l’autismo onlus.

 

Il seminario è aperto anche alle famiglie delle persone autistiche e operatori del settore.

Ultimo agg.to: 21/01/2022