Utilizzo delle compostiere domestiche per i cittadini – Comunicazione di avvio dei controlli

Pubblicato il 21/07/2015

 

Utilizzo delle compostiere domestiche  per i cittadini – Comunicazione di avvio dei controlli

 

 

L'Amministrazione Comunale, a partire dal mese di Agosto 2015, avvierà dei controlli su tutto il territorio Comunale ai cittadini che hanno dichiarato di utilizzare la compostiera per accertarne il corretto utilizzo e comunque il buon fine dell’attività di autogestione degli scarti umidi organici.

 

Tale controllo viene effettuato in conformità con quanto stabilito dalla Legge Regionale 25/98 "Approvazione metodo standard di certificazione delle percentuali di raccolte differenziate dei rifiuti urbani", al fine di raggiungere gli obiettivi definiti dal D.Lgs 152/06 in conformità con le disposizioni di cui all'art. 205 del D.Lgs. 152/06 e dell'art. 15 e 30 bis della L.R. 25/98 e s.m.i..

 

 

Il controllo verrà effettuato da personale comunale autorizzato e consiste in un sopralluogo non concordato nel quale l'operatore verifica l'effettiva realizzazione della pratica di compostaggio domestico da parte dell'utente, con compostiera od altro strumento, e compila una scheda di monitoraggio, che deve essere firmata dall'utente.

 

Il controllo servirà anche a confermare il diritto al mantenimento dell’agevolazione in fattura per chi ha scelto il compostaggio domestico. In caso di riscontro negativo, ad esempio se dalla verifica emergerà che il cliente, pur avendo dichiarato di compostare i propri rifiuti umidi, in realtà non lo fa, l’agevolazione sarà revocata.

 

Ad oggi sono circa 530 le utenze che hanno scelto e dichiarato di smaltire in autonomia i propri rifiuti organici e che dunque godono dello sconto in fattura pari al 15% della tariffa (art. 23 comma 3 del regolamento per la disciplina dell’imposta unica comunale).

 

A quelle non raggiunte dopo alcuni tentativi sarà lasciato un avviso, con l’indicazione del numero di cellulare da contattare per fissare un appuntamento; i controlli si protrarranno fino alla fine dell'anno.

 

In questi giorni a tutti i possessori delle compostiere arriverà una lettera con la comunicazione di avvio dei controlli dal mese di Agosto.

 

I controlli verranno svolti dagli agenti della polizia municipale e dal personale dell'ufficio ambiente/manutenzioni e ufficio tributi.

 

Per informazione sui nominativi degli operatori incaricati è possibile telefonare al numero 0575/678408 (Ufficio Ambiente) o al numero 0575/637225 (Polizia Municipale).

 

 

Cortona, 21 luglio 2015 

Ultimo agg.to: 21/01/2022