Cortona On The Move - Il volto internazionale di Cortona

Pubblicato il 20/07/2015

Cortona On The Move

Il volto internazionale di Cortona

 

 Il Sindaco Francesca Basanieri: Cortona On The Move è l’esempio di come vorremmo Cortona.

 

 

“Ancora una volta Cortona on The Move, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, ha saputo cogliere le emozioni del mondo e portare la nostra città al centro del dibattito e della comunicazione.

E’ appena terminato il weekend di apertura della quinta edizione di Cortona On The Move il festival di fotografia e vorrei cogliere quest’occasione per far sentire soprattutto agli organizzatori (tutti ragazzi e ragazze di Cortona), ma anche alla città e al pubblico, la vicinanza dell’Amministrazione Comunale a questo progetto.

Spesso gli eventi che si svolgono nella nostra città assumono un valore che travalica il semplice avvenimento culturale, anche se di alto spessore. 

Cortona on The Move è uno di questi.

In soli cinque anni è entrato nella vita di tutta la città e nel cuore di tantissimi turisti e professionisti della fotografia internazionale.

Ricordo ancora, prosegue il Sindaco Basanieri, che la mia prima missione fuori da Cortona subito dopo la mia elezione, nel 2014, fu proprio un viaggio a Roma per partecipare ad un progetto di Cortona On The Move realizzato con le Nazioni Unite.

Il festival è energia pura.

Giovane ma serio, profondo ma divertente, internazionale ma intimamente cortonese, insomma Cortona On The Move è l’esempio di come vorremmo Cortona. Città internazionale ma legata alla propria storia.

E’ lo spirito che da sempre ci anima, afferma ancora il Sindaco, ed ha caratterizzato i grandi progetti di questi decenni, penso alle mostre del MAEC, al Cortona Mix Festival, alle collaborazioni con le università straniere.

In questa direzione è stato appassionante vivere i giorni dell’inaugurazione e condividere l’entusiasmo di tanti ragazzi provenienti da tutto il mondo e scoprire con orgoglio quanto Cortona sia conosciuta e amata.

Per me, come Sindaco, è stato un grande onore partecipare a questi eventi, ma soprattutto questi giorni mi hanno consegnato una rinnovata consapevolezza di quanto questa città sia importante per gran parte del mondo; quanto gli altri si aspettino da noi e quanto lavoro abbiamo ancora da fare.

Grazie allo staff di Cortona On The Move, però, siamo convinti di poter accettare queste sfide, che ci vedono impegnati. Penso ad esempio al recupero della Fortezza del Girifalco, uno dei monumenti simbolo di Cortona. Questa è uno dei progetti ai quali siamo più legati e che vogliamo con forza realizzare.

E’ con grande soddisfazione, quindi, che ho appreso degli straordinari risultati raggiunti in questi primi giorni di festival: 2500 ingressi alle mostre, 300 accreditati tra lettori, photo editor, staff e fotografi, 50 volontari da tutto il mondo, 80 persone impegnate nell'organizzazione a vario titolo e oltre 2000 presenze in città con pernottamento.

Certo non sono questi a determinare il mio giudizio, conclude il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, ma sono la giusta ricompensa al duro lavoro dello staff e di tutta l’organizzazione.

L’avventura è all’inizio ma voglio dire grazie fin da ora a tutti coloro che hanno reso possibile questo festival numero cinque.

Fin dalla preistoria, per tutti i popoli dai Maya ai Romani, il numero 5 aveva un ruolo speciale, un simbolo per padroneggiare sui cinque elementi (acqua, aria, terra, fuoco, etere) e i cinque sensi.

Per Cortona On The Move sarà la vittoria più importante quella della maturità e quella sulla quale costruiremo il nostro futuro comune a Cortona.”

 

Grazie

Il Sindaco di Cortona

Francesca Basanieri

Ultimo agg.to: 21/01/2022