In visita a Cortona i ragazzi di Ottobrunn (Germania) 1-4 giugno iniziative per una memoria futura

Pubblicato il 26/05/2015

Comunicato stampa

 

 

In visita a  Cortona i ragazzi di Ottobrunn (Germania)

1-4 giugno iniziative per una memoria futura

 

 

"Per una memoria futura di riconciliazione e di pace": è questo l'obiettivo della visita a Cortona che compieranno tredici ragazzi di Ottobrunn (Germania) nei giorni tra il primo e il 4 giugno. Ottobrunn è il paese di Josef Scheungraber, noto alle cronache come "boia di Falzano", per aver ordinato la terribile rappresaglia che portò alla morte 14 persone il 26 giugno 1944.

La visita si articolerà come segue: arrivo nel pomeriggio del I giugno, con Festa di accoglienza presso il Santuario di Santa Maria delle Grazie al Calcinaio, alla presenza dei rappresentanti del Comune di Cortona e della sezione locale dell'ANPI; l'intrattenimento sarà a cura di famiglie di Torrita di Siena e dell'Associazione "Impronta Cubana" di Chianciano, che si esibiranno in un colorato "Carnevale Multietnico" con danze e musiche da Albania, India e Cina.

Il 2 giugno sarà la Giornata delle testimonianze (sempre al Calcinaio, ore 10.30), con gli interventi di Gino Massetti (superstite della strage ), Roberto Mariotti (figlio di Renato, reduce di Mauthausen), Mons. Luciano Giovannetti (che ricorderà la strage di Civitella) e Don Ottorino Cosimi (che racconterà un episodio della guerra a Tornia, descritto nel volume di Pietro Pancrazi "La piccola patria"). Nel pomeriggio del 2 giugno si svolgerà la visita a Falzano con un momento di accoglienza da parte della popolazione della montagna e  una breve manifestazione religiosa.

Il 3 giugno i ragazzi si tratterranno al Calcinaio per dei piccoli lavori di manutenzione delle adiacenze assieme agli amici cortonesi; la sera ci sarà una Preghiera  per la Pace presso il Monastero delle Sorelle Clarisse (ore 21.15).

Il 4 giugno giovani tedeschi e cortonesi (parteciperà anche una classe dell'ITC "Laparelli") si recheranno a Rondine Cittadella della Pace, per l’ascolto delle testimonianze dei giovani lì riuniti, provenienti da paesi in guerra ma uniti dalla ricerca della convivenza pacifica. I nostri studenti accompagneranno i ragazzi tedeschi anche nel pomeriggio per una visita alla città di Cortona. La sera al Calcinaio ci sarà la cena di saluto, allietata dalle danze della Compagnia "Il Cilindro" di Monsigliolo. 

I giovani tedeschi saranno seguiti nelle loro giornate di permanenza a Cortona dai quattro ragazzi in servizio civile presso il progetto “La Voce e il Cuore” di Radio Incontri InBlu.

 

Chiunque sia interessato a partecipare a questo scambio di amicizia e di conoscenza reciproca, può mettersi in contatto con noi: il telefono è3291605624, l’indirizzo di posta elettronica radioincontri@libero.it.

 

 

Radio Incontri InBlu 88.4 92.8 FM

0575/604830 www.radioincontri.org

info@radioincontri.org radioincontri@libero.it

Twitter @radioincortona Facebook Radio Incontri Cortona

Ultimo agg.to: 2022-01-21 15:41:11