Cortona dice “No alla Violenza sulla donne” - Partecipazione unanime e trasversale ai progetti di contrasto alla Violenza sulle donne

Pubblicato il 25/11/2014

Cortona dice “No alla Violenza sulla donne”

Partecipazione unanime e trasversale ai progetti di contrasto alla Violenza sulle donne

 

L’intera Amministrazione Comunale con tutte le sue componenti politiche e amministrative ha partecipato attivamente ai progetti messi in campo dal Comune di Cortona a sostegno della campagna di sensibilizzazione in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulla donne del 25 novembre 2014.

Da sempre il Comune di Cortona, che oggi presenta un Sindaco donna (Francesca Basanieri) un vice Sindaco donna (Tania Salvi) ed anche un Presidente del Consiglio Comunale anch’esso donna (Lorena Tnganelli), si è attivato in vari ambiti per la creazione di iniziative e servizi che sostengano le donne vittime di violenza e attivino sistemi di prevenzione e sensibilizzazione; come, ad esempio, la rete provinciale degli sportelli “Ascolto Donna”, ed il servzio fornito dall’Associazione “Pronto Donna” che ha garantito negli anni, presso la Casa della Salute di Castiglion Fiorentino, un punto di ascolto per tutte le donne della Valdichiana che in questi anni si sono trovate in situazione di disagio (in pochi anni sono state 78 le donne soccorse in situazione di disagio, tutte residenti o domiciliate nell’area della Valdichiana, di cui 49 vittime di violenza di genere).

Simbolicamente tutti i consiglieri comunali ed i membri della Giunta uomini hanno realizzato uno shot fotografico per ufficializzare il proprio sostegno alla campagna della  Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre contro la violenza sulle donne.

Un messaggio chiaro e provocatorio per ribadire quanto questo drammatico tema non sia appannaggio delle donne ma che coinvolga tutta la nostra società.

 

Nel prossimo Consiglio Comunale, inoltre, verrà presentata una mozione proprio su questi temi.

Ultimo agg.to: 2022-01-21 15:41:11