La Conferenza dei Sindaci della Valdichiana ha siglato con i Sindacati il documento di Contrattazione Sociale 2014

Pubblicato il 31/10/2014

Conferenza dei Sindaci della Valdichiana Aretina

(Castiglion Fiorentino, Cortona, Foiano della Chiana, Lucignano, Marciano della Chiana)

 

 

 

Comunicato stampa

 

 

La Conferenza dei Sindaci della Valdichiana ha siglato con i Sindacati il documento di Contrattazione Sociale  2014

 

 

Martedì 28 ottobre 2014 scorsi la Conferenza dei Sindaci della Valdichiana si è riunita con i rappresentanti sindacali CGIL, CISL, UIL SPI –CGIL, Fnp Cisl, Uil Pensionati, con la presenza della Direzione Zonale del Distretto ASL8 Valdichiana, per siglare un protocollo d’intesa su Contrattazione Sociale 2014.

La Contrattazione Sociale territoriale è strumento essenziale per armonizzare i diritti nel lavoro con diritti di cittadinanza, per intervenire nella difesa e redistribuzione del redditto dei lavoratori e dei pensionati, per favorire la coesione sociale, può diventare motore importante nella riqualificazione del welfare locale e nella riorganizzazione della spesa pubblica.

Partendo dalla piattaforma provinciale 2014 i rappresentanti dei Comuni e le organizzazioni sindacali hanno sottoscritto un protocollo d’intesa territoriale sulle politiche socio-sanitarie e assistenziali, politiche per l’infanzia, per i giovani, educative e per l’istruzione.

Con questo accordo si cerca di fare fronte comune e unitario tra Comuni e Associazioni Sindacali nel tentativo di programmare in maniera più efficare tutti gli interventi in questi ambiti cercando anche di contenere le tariffe e le imposte comunali e territoriali.

Il protocollo rappresenta un elemento di grande importanza e stabilisce rapporti costanti e continui tra Enti Locali e sindacati, questo anche in considerazione dei tagli che con costanza i Governi Centrali hanno effettuato agli Enti Locali negli ultimi anni e per mantenere alto il livello dei servizi che la Valdichiana ha raggiunto soprattutto sel settore socio-sanitario.

In quest’ottica sono stati previsti incontri periodici durante l’anno per dare seguito ai temi contenuti in questo documento.

Su tutti la programmazione socio-sanitaria ed il rapporto con la ASL8; il ruolo strategico dell’Ospedale di Frattta; alla particolare attenzione nei confronti dell’Ospedale di Comunità di Foiano e del Centro di Riabilitazione di Lucignano fino al ruolo delle Case della Salute.

Particolare attenzione anche all’istruzione, alle politiche per l’infanzia e a quelle giovanili nonché alle imposte e tasse locali.

 

 

 

Ultimo agg.to: 21/01/2022