Temporanea disciplina della Circolazione Stradale nei pressi dei Cimiteri di alcune Frazioni, del Comune di CORTONA, in occasione delle celebrazioni per la ricorrenza delle festività di Tutti i Santi e della commemorazione dei Defunti.

Pubblicato il 15/10/2014

 

 

 

Temporanea disciplina della Circolazione Stradale nei pressi dei Cimiteri di alcune Frazioni, del Comune di CORTONA, in occasione delle celebrazioni per la ricorrenza delle festività di Tutti i Santi e della commemorazione dei Defunti.

 

Con apposita ordinanza, la 291/2014, per consentire il regolare svolgimento delle celebrazioni per le ricorrenze di TUTTI i SANTI e della Commemorazione dei DEFUNTI, nei giorni dal 29 OTTOBRE 2014 e fino al giorno 04 NOVEMBRE 2014, la CIRCOLAZIONE e la SOSTA dei veicoli sono, come di seguito organizzate:

CIMITERO di Santa MARIA delle GRAZIE al CALCINAIO

SOSTA CONSENTITA su tutte le aree non soggette a specifico DIVIETO.

SENSO UNICO di CIRCOLAZIONE, sulla Strada Comunale del CALCINAIO, con SENSO di MARCIA CONSENTITO tra l’intersezione con la S.P. n° 34 “UMBRO CORTONESE” e fino a raggiungere l’intersezione con Via Italo SCOTONI, dalle ore 00:00 e fino alle ore 24:00.

CIMITERO Comunale di MONTECCHIO

SOSTA CONSENTITA su tutte le aree non soggette a specifico DIVIETO.

SENSO UNICO di CIRCOLAZIONE, sulla Strada Comunale del CIMITERO e sulla Strada Vicinale del CIMITERO NUOVO, con SENSO di MARCIA CONSENTITO tra l’intersezione con la Strada Comunale di MONTECCHIO e fino a raggiungere l’intersezione con la S.P. n° 31 “di MANZANO”, dalle ore 00:00 e fino alle ore 24:00.

CIMITERO Comunale di MERCATALE

SOSTA CONSENTITA su tutte le aree non soggette a specifico DIVIETO.

SENSO UNICO di CIRCOLAZIONE, sulla Strada Comunale del CIMITERO, con SENSO di MARCIA CONSENTITO tra l’intersezione con la S.P. n° 35 “della Val di PIERLE” e fino a raggiungere il Piazzale antistante il CIMITERO ed USCITA OBBLIGATORIA per la Strada Vicinale “dei PALAZZI”, dalle ore 00:00 e fino alle ore 24:00.

Tutti i divieti, gli obblighi e le limitazioni comprese nella presente Ordinanza verranno portati a conoscenza del pubblico mediante la messa in opera della prescritta segnaletica stradale.

Gli organi preposti all’espletamento dei Servizi di Polizia Stradale ai sensi dell’art. 12 del D. L.vo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche ed integrazioni, denominato “Nuovo Codice della Strada”, sono incaricati dell’osservanza del presente provvedimento.

I contravventori saranno puniti a norma di Legge.

 

Le norme contenute nel presente provvedimento sospendono, temporaneamente, tutte quelle contenute in analoghe, precedenti, ORDINANZE in contrasto con le stesse.

Ultimo agg.to: 21/01/2022