III^ edizione – Mostra Internazionale Arti Visive “Omaggio a Gino Severini” Premio Città di Cortona 50 artisti a confronto in Palazzo Casali dal 4 al 19 ottobre 2014

Pubblicato il 02/10/2014

III^ edizione – Mostra Internazionale Arti Visive “Omaggio a Gino Severini”
Premio Città di Cortona
50 artisti a confronto in Palazzo Casali dal 4 al 19 ottobre 2014
 
 
Al via la III^  edizione della Mostra internazionale  di Arti visive. “Omaggio a Gino Severini-Premio città di Cortona", al taglio del nastro Martina Stella, l'Onorevole Marco Donati e l'Assessore alla Cultura Comune di Cortona Albano Ricci.
L'appuntamento è fissato per sabato prossimo,4 Ottobre,alle 16,30 presso palazzo Casali.
50 gli artisti che animeranno la rassegna provenienti dall'Italia e dall'estero, con una collaterale dove trioveranno posto opere di Hernann Albert, Andrea Stella, Allen Matew, Robin, e opere prevenienti dalla collezione di Mario Cherubini.
L'iniziativa curata dal circolo culturale di Cortona "Gino Severini", presieduto da Lilly Magi, presidente anche del premio, è volta a sponsorizzare l'arte a trecentossessanta gradi e in particolare proiettare Cortona verso le nuove tendenze, quelle che faranno la storia dellì'arte del futuro.
Questo è il terzo anno che il Circolo culturale "Gino Severini" di Cortona organizza una rassegna dedicata alle arti visive e al grande artista cortonese Severini.
La scelta del nome non è stata casuale ed anzi motivata dal desiderio di "promuovere" e continuare il cammino artistico di cui Cortona è da sempre la protagonista mondiale e Severini l'ultimo grande testimonial.
Qui sono nati geni artistici che hanno lasciato un'impronta tangibile nella storia dell'arte mondiale, pensiamo ad esempio a Pietro Berrettini detto Il Cortona e Luca Signorelli senza dimenticare l'arte etrusca.
Ma proprio per questo e ammirando le opere presenti nella città del grande Gino Severini, l’organizzazione ha voluto progettare un qualcosa che coalizzasse, stimolasse, tanti menti e gusti 
estetici, perchè dialogassero e si confrontassero.
Severini per trovare la sua vena artistica varcò i confini della sua Cortona, incontrando inizialmente Balla,poi Picasso,Modigliani e tutti i grandi maestri del novecento,che sicuramente contribuiro a dare quella spinta propulsiva che avrebbe fatto di lui una "voce" importante dell'arte contemporanea.
Questo è lo spirito che anima la mostra cercando di mettere assieme artisti provenienti da  varie parti del mondo, creando un punto d’incontro per quanti si esprimono attraverso le arti visive.
Il circolo "Gino Severini" destinerà una donazione di mille euro per il restaro di un'opera della collezione Severini  presente al MAEC.
La mostra è sostenuta dalla Banca Popolare di Cortona, Osai Neumann, Consorzio Vini Doc Cortona, Terretrusche, Del Brenna Gioielli, Casa per Ferie Betania, Terrecotte Vada, Andrea Roggi.
La mostra sarà aperta dal 4 al 19 ottobre in Palazzo Casali.
 

Ultimo agg.to: 2022-01-21 15:41:11