LA DIFESA DELL’AMBIENTE COME PRIORITÀ

Pubblicato il 29/09/2014

La difesa dell’Ambiente come priorità

Il Sindaco Francesca Basanieri: “al di la del successo dell’iniziativa Puliamo il Mondo l’Ammistrazione sta attuando un programma serio e responsabile. In questi giorni prese importanti decisioni che cambieranno il modo di agire di tutta la nostra comunità verso la cura dell’ambiente e l’efficienza energetica.”

 

 

Dopo il grande successo dell’iniziativa PULIAMO IL MONDO svoltasi questo ultimo weekend ed alla quale hanno partecipato centinaia di cittadini di tutte le età dimstrando una straordinaria sensibilità e responsabilità, l’Amministrazione Comunale continua nella sua opera di attenzione e interventi nel campo ambientale.

Sono state approvate dalla Giunta nella seduta del 26 settembre 2014, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, tre delibere riguardanti l’efficienza energetica: si tratta di un altro passaggio fondamentale che vede l’Ambiente al centro dell’attività della nostra nuova Amministrazione.

Nella prima delibera è stato approvato un atto di indirizzo con le linee programmatiche per l'individuazione di misure volte a promuovere l'efficienza, il risparmio energetico e l'uso di fonti rinnovabili energetiche in ambito comunale.

In questo atto, continua il Sindaco, vengono indicate le linee e gli obiettivi che il Comune di Cortona seguirà nei prossimi anni nel campo dell’efficienza energetica e in particolare nella logica di Smart city e quindi di Città intelligente.

Tra i numerosi campi d’intervento ci preme segnalare un’attenzione particolare alla Sostituzione degli impianti di illuminazione pubblica attuali con moderni ed efficienti sistemi ad alta efficienza energetica, interventi sugli edifici di proprietà pubblica per il miglioramento dell’efficienza energetica dotando ove possibile gli stessi di impianti fotovoltaici, solari termici, partecipando attivamente al processo di conseguimento dei Titoli di Efficienza Energetica (cd. certificati bianchi), tutto questo attraverso anche società che assumano su di sé l’onere dell’investimento iniziale e permettano allo stesso tempo all’Amministrazione di fare quegli interventi necessari che per i consueti problemi di patto di stabilità sarebbero impediti.”

Il nostro impegno dichiara l’Assessore all’Ambiente del Comune di Cortona Andrea Bernardini, sarà ovviamente in parallelo anche per una forte campagna di sensibilizzazione presso le scuole e la cittadinanza finalizzate all’uso razionale dell’energia.

Abbiamo cercato di dare immediatamente seguito alle nostre idee, continua Bernardini, con altre due delibere approvate nella stessa seduta di Giunta. Abbiamo deciso di aderire allamanifestazione di interesse  per la partecipazione al programma di cui alla Delibera Regionale n. 152 del 03/03/2014 “Accordo tra Regione Toscana e CET per favorire lo sviluppo dell’efficienza energetica e la diffusione delle energie rinnovabili e l’attuazione di un grande progetto ai sensi dell’art. 8 DM 28/12/2012".

Con tale accordo si realizza un grande progetto di intervento infrastrutturale riguardante l’efficientamento energetico e lo sviluppo delle fonti rinnovabili che permetterà di raggiungere l’obiettivo imposto al 2020 per la Regione Toscana di riduzione del consumo di energia elettrica e di calore e di produzione da rinnovabili, pari almeno al 16,5% di tutti i consumi energetici.”

“Abbiamo anche deciso, conclude l’Assessore Bernardini, di dare il via ad un programma di informazione e sensibilizzazione dei dipendenti comunali circa l'uso di buone pratiche per il Risparmio Energetico in Ufficio: tale programma prevede  l’individuazioni di condotte circa un uso corretto e mirato dell’energia in ufficio e la modificazione dei comportamenti sbagliati con la conseguente acquisizione di abitudini consapevoli e intelligenti in modo particolare, rispetto all’uso del PC, della stampante, della fotocopiatrice, delle luci e degli impianti di climatizzazione.

Credo, conclude il Sindaco Francesca Basanieri, che questi siano impegni concreti ed immeditamente attuabili verso il miglioramento dell’efficienza energetica del nostro comune.

Dopo solo tre mesi dalle elezioni stiamo dimosstrando con i fatti un cambio profondo e serio verso le tematiche ambientali a cui nei prossimi mesi seguiranno ulteriori e innovativi sviluppi su un settore che è centrale del nuovo corso amministrativo.”

Ultimo agg.to: 2022-01-21 15:41:11