Il Maec e Cortona protagonisti Martedž 16 settembre 2014 al Salone del Camper a Parma

Pubblicato il 15/09/2014

“Dalla carrozza al camper. Sulle orme del Grand Tour”

Il Maec e Cortona protagonisti Martedì 16 settembre 2014

al Salone del Camper a Parma

 

 

 

Martedì 16 settembre nell’ambito del Salone del Camper di Parma (13-21 settembre 2014, seconda più importante manifestazione europea del caravanning e del turismo en plein air, alla quale partecipa la totalità dei produttori europei di veicoli ricreazionali) il MAEC di Cortona e la mostra Seduzione Etrusca saranno protagonisti di una serie di iniziative realizzate in collaborazione con la stessa organizzazione del salone.

La mostra internazionale “Seduzione Etrusca. Dai segreti di Holkham hall alle meraviglie del British Museum, tuttora in corso al MAEC fino al 30 settembre prossimo, ha consentito di mettere a fuoco un tema molto originale del rapporto tra viaggiatori colti e beni culturali a partire dal Settecento.

Paolo Giulierini, direttore del MAEC terrà una conferenza molto attesa dal titolo “Dalla carrozza al camper. Sulle orme del Grand Tour”; saranno presentate una serie d’immagini significative ed  esemplificate delle modalità del viaggio in carrozza, i set da viaggio occorrenti all’epoca, ed elementi che racconteranno lo spirito di curiosità e di avventura dei primi turisti d’Europa.

È in questo spirito che il MAEC, anche dopo la mostra, dedicherà all’interno delle sale con le collezioni permanenti, una particolare attenzione ai mezzi di trasporto e alle loro raffigurazioni del mondo antico ed ha in cantiere la progettazione di un’area di sosta camper attrezzata presso il nascente Parco Archeologico di Cortona, realizzata in collaborazione con l’APC (Associazione Produttori Caravan e Camper) con la quale nel mese di maggio scorso fu siglato un accordo di collaborazione 

Per Cortona si tratta di una vocazione naturale, dai tempi del Grand Tour fino ad oggi, epoca del camperismo. Una città ed un territorio che sa sempre accolgono l’arrivo di coloro che apprezzano lo Slow Tourism, il paesaggio, i percorsi trekking, l’enogastronomia, la natura e l’arte.

Per rendere ancora più interessante l’offerta di Cortona Aion Cultura saraà presente al Salone e realizzerà un laboratorio tematico per bambini e ragazzi dove sarà possibile realizzare per ogni partecipante un diario di viaggio per scoprire i principali mezzi di trasporto che hanno caratterizzato la storia dell’uomo.

 

 

 

Ultimo agg.to: 21/01/2022