Nasce l’ASD CORTONA CAMUCIA CALCIO Progetto innovativo e strategico per lo sport nel territorio di Cortona

Pubblicato il 23/08/2014


Nasce l’ASD CORTONA CAMUCIA CALCIO
Progetto innovativo e strategico per lo sport nel territorio di Cortona

 
Presentato stampa il progetto che ha visto la nascita della società sportiva ASD Cortona Camucia Calcio
 
“Una operazione, ha dichiarato il Presidente Alessandro Accioli, che rappresenta quanto di più importante sia accaduto negli ultimi decenni a livello sportivo nel nostro territorio comunale.
Nella prima settimana del mese di luglio 2014 si è formata, a seguito di una operazioni di fusione tra le associazioni ASD CORTONA CAMUCIA e la ASD CAMUCIA CALCIO, una nuova società sportiva chiamata ASD CORTONA CAMUCIA CALCIO.
I motivi che hanno portato a questa unione, prosegue il Presidente Accioli, sono da ricercare nelle forti sinergie sportive che si sono realizzate tra le due società. Ad esempio le due società con questa operazione hanno costituito un settore giovanile tra i più importanti a livello provinciale con più di 200 ragazzi.
Inoltre, con la gestione dei due impianti lo stadio comunale Santi Tiezzi e lo stadio comunale Ivan Accordi, ottenuti in concessione dal Comune di Cortona per i prossimi sette anni, si è realizzato un polo sportivo che rappresenta il fiore all’occhiello della nuova società con tre campi da calcio in erba che permetteranno una fruibilità migliore alle squadre della nuova società.
Un motivo altrettanto importante che ha portato alla creazione di questa nuova entità, dichiara Accioli, è rappresentato anche dal risparmio economico che si è realizzato con l’operazione; in quanto in momenti così difficili dove reperire risorse per sostenere la propria associazione è sempre più complicato. Non è opportuno investire due volte per fare le stesse cose, ma soprattutto, le persone che erano dietro le due associazioni hanno lavorato assieme ad un unico obiettivo: quello di creare un soggetto importante con un settore giovanile ben strutturato che possa riportare la squadra più rappresentativa del nostro comune ai livelli che gli competono.”

 
“Questo percorso, ha dichiarato l’Assessore allo Sport del Comune di Cortona Andrea Bernardini, rappresenta un successo per tutta la comunità cortonese e sarà uno degli elementi strategici sui quali costruire tante iniziative e progetti futuri.
In questa nuova società vediamo impegnate tante persone, un gruppo dirigente nutrito, competente e cosa altrettanto importante espressione delle migliori realtà imprenditoriali e professionali del nostro comune.
Per noi come Amministrazione Comunale il progetto dell’ASD Cortona Camucia Calcio, rappresenta anche un modello da seguire per altri contesti sia sportivi che non, per questo siamo molto felici del risultato raggiunto e non mancheremo di far avere il nostro sostegno alla società. Mi piace sottolineare, conclude Bernardini i progetti concreti della società e quello che stiamo attuando assieme.
Attualmente stiamo svolgendo due progetti che prevedono sia un intervento di Educazione Motoria nelle scuole materne ed elementari classi I e II di entrambi i circoli, sia una integrazione al progetto originario che lavora specificatamente con ragazzi svantaggiati, attività svolta da personale qualificato in grado di interagire in maniera corretta con il bambino accompagnandolo verso un percorso di integrazione nei confronti dei propri compagni e con l’ambiente nel quale si muove.”
Sponsor della storica iniziativa è la Banca Popolare di Cortona.
“Le ragioni di questo sostegno, dichiara il Direttore Generale Roberto Calzini, si trovano nei valori stessi che guidano l’azione della Banca: sostegno all’economia dei territori serviti e grande attenzione, nei limiti delle proprie possibilità, a quanto favorisce una crescita della gente che in questi territori vive ed opera.
Questo progetto ci è piaciuto da subito, soprattutto ci ha convinti la grande attenzione riservata ai nostri ragazzi.”.
 
“La ASD CORTONA CAMUCIA CALCIO, conclude il Presidente Accioli, è un soggetto che fin da subito ha ben chiaro i propri obbiettivi, per prima cosa il potenziamento del proprio settore giovanile con la creazione di un settore giovanile unico a livello Comunale, che sin dall’inizio della prossima stagione sportiva potrà contare su un organico di circa 250 ragazzi che vanno dai cinque ai diciotto anni, questo percorso di crescita si basa su una partnership tecnica con l’AC PERUGIA CALCIO collaborazione  iniziata già da un anno che si estrinseca sia una guida tecnica, con il progetto Football Accademy, sia in uno sbocco verso realtà professionistiche per i nostri ragazzi di maggior talento, in quanto, ad oggi almeno cinque ragazzi sono stati selezionati per far parte delle squadre giovanili della suddetta società. Secondo obiettivo realizzare tutto questo attraverso un percorso di crescita mirato che punta ad inserire nella prima squadra un numero cospicuo di atleti del proprio settore giovanile, in quanto, una politica finanziaria efficiente di una società sportiva passa attraverso una gestione finanziaria attenta che non può prescindere dalla valorizzazione del proprio settore giovanile con conseguente contenimento dei costi.”

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22