3°- PATTO PER LO SVILUPPO DI POLITICHE SCOLASTICHE PER LA PROMOZIONE DI COMPORTAMENTI PRO-SOCIALI per gli anni 2014-2016

Pubblicato il 06/03/2014

3°- PATTO PER LO SVILUPPO DI  POLITICHE SCOLASTICHE  PER LA PROMOZIONE DI COMPORTAMENTI PRO-SOCIALI  per gli anni 2014-2016
 
Il progetto “la scuola amica dei bambini – la promozione dei comportamenti prosociali” e il PROTOCOLLO D’INTESA
 
 
Una delle peculiarità del progetto “La scuola amica dei bambini – la promozione dei comportamenti prosociali” è la stipula del protocollo d’intesa, che verrà firmato il 13 marzo 2014 tra   Comune di Cortona, 1° e 2° Circolo Didattico di Cortona, UNICEF, Associazione Centro Studi  Psicologia Sistemica - Centro CO.ME.TE., Cooperativa Athena e l’Università degli Studi di Firenze
Attraverso il protocollo d’intesa i firmatari si riconoscono e concordano con le attività proposte e svolgono un ruolo ciascuno rispetto alle proprie competenze.
Il protocollo ha quindi la finalità di dare forza ed estendere il più possibile  gli obiettivi del progetto stesso.
Nel gennaio 2007, ha avuto inizio  il primo percorso triennale di formazione per insegnanti  promosso per contrastare il fenomeno del bullismo e favorire l’inclusione.
Il coinvolgimento dell’Università ha avuto  lo scopo di effettuare una ricerca sull’efficacia del progetto svolta  con rilevazione pre e post intervento da ricercatrici dell’Università. Nello specifico sono state effettuate quattro rilevazioni: la prima nel marzo 2008 precedente all’intervento, la seconda nell’aprile - maggio 2008, successiva al primo intervento effettuato durante l’anno scolastico 2007/2008, la terza rilevazione effettuata nell’aprile - maggio 2009, dopo l’intervento dell’anno scolastico 2008/2009 e l’ultima rilevazione a gennaio 2010, a conclusione del primo percorso formativo.
Il protocollo d’intesa è stato rinnovato per un altro triennio nel  2010 dagli stessi firmatari, ad eccezione dell’Università che aveva concluso  interamente il suo intervento di ricerca e validazione nel triennio precedente.
Nel 2010  si è  aggiunta l’adesione della scuola secondaria di 1° grado di Camucia “Berrettini –Pancrazi” poiché aderiva al progetto di formazione per insegnanti e quindi alle finalità del protocollo.
Quest’anno il protocollo d’intesa si rinnova per il triennio 2014/ 2016 tra il Comune di Cortona , il 1° Circolo Didattico di Cortona, il 2° Circolo Didattico di Cortona , la Scuola Secondaria di 1° grado “ Berrettini-Pancrazi”, l’UNICEF Comunale, l’Associazione Centro Studi  Psicologia Sistemica- Centro CO.ME.TE., la Cooperativa Athena e la Cooperativa Aion Cultura.
Quindi tutti i firmatari rinnovano il loro impegno nel nostro territorio alla promozione di una cultura  dell’accoglienza e dell’inclusione  con particolare attenzione alle esperienze di prosocialità nei   gruppi  classe.
La formazione delle insegnanti prevista in tutti i protocolli, ha ricadute rispetto all’inclusione incidendo su atteggiamenti nella classe quali l’alfabetizzazione emotiva, il bullismo, la vittimizzazione, l’esclusione, i comportamenti di disturbo.
Le insegnanti formate avranno così modo di incidere anche nelle classi successive con la promozione dei comportamenti prosociali poiché il percorso formativo permette di acquisire competenze e strumenti per la conduzione dei gruppi classe che rimangono patrimonio  per tutta la loro vita professionale.
Per consolidare la formazione vengono effettuati incontri mensili di supervisione ed individuazione di “insegnanti sentinella”  che saranno i referenti per la prosocialità nelle scuole.
La formazione  di piccoli gruppi di insegnanti ha avuto una importante  ricaduta in termini quantitativi nel senso del numero di  bambini che hanno beneficiato dell’esperienza.
Dal 2007 ad oggi sono state formate ben  112 insegnanti con una ricaduta sulla quasi totalità degli alunni frequentanti annualmente le scuole primarie e secondarie di 1° del territorio comunale.
 
    

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22