Divieto di sosta in piazza del Mercato a Cortona su nove parcheggi il 22 ottobre per lavori ripristino viabilità

Pubblicato il 21/10/2013

Temporanea istituzione di un Divieto di Sosta con Rimozione forzata, per tutti i veicoli, a Cortona in Piazza del Mercato su n° 9 stalli di sosta prospicienti l’intersezione con Via del Duomo Vecchio ed istituzione di un Senso Unico Alternato di Circolazione, regolato da movieri, sulla rampa che congiunge la S.P. n° 34 “Umbro-Cortonese” a Piazza del Mercato, dalle ore 15:00 e fino alle ore 16:30 del giorno 22/10/2013, per consentire l’esecuzione di lavori di ricostruzione del muro a retta all’incrocio tra la s.p. n° 34 e Via del Duomo Vecchio.

 

Con apposita ordinanza, la 319/2013, al fine di consentire l’esecuzione dei lavori di ricostruzione del muro a retta all’incrocio tra la S.P. n° 34 e Via del Duomo Vecchio, a CORTONA, dalle ore 15:00 e fino alle ore 16:00 del giorno 22 OTTOBRE 2013, la sosta e la circolazione dei veicoli, sono come di seguito disciplinate:

Piazza del MERCATO

DIVIETO di SOSTA con RIMOZIONE FORZATA, per tutti i veicoli, su n° 9 stalli di sosta prospicienti l’intersezione con Via del Duomo Vecchio;

RAMPA che congiunge la S.P. 34 a Piazza del MERCATO

SENSO UNICO ALTERNATO di CIRCOLAZIONE, per tutti i veicoli, REGOLATO da MOVIERI data la ristrettezza del piano viabile.

I veicoli che percorreranno la S.P. n° 34 con direzione di marcia CAMUCIA -> CITTA’ di CASTELLO, giunti all’intersezione con Via del MERCATO, saranno OBBLIGATORIAMENTE DEVIATI a DESTRA sulla la rampa che conduce a Piazza del MERCATO, da cui potranno reimmettersi sulla sopracitata Strada Provinciale n° 34 “Umbro – Cortonese”.

I veicoli che percorreranno la S.P. n° 34 con direzione di marcia CITTA’ di CASTELLO -> CAMUCIA, giunti all’intersezione con Piazza del MERCATO, saranno OBBLIGATORIAMENTE DEVIATI a SINISTRA e percorreranno Piazza del MERCATO e la RAMPA per reimmettersi sulla sopracitata Strada Provinciale n° 34 “Umbro – Cortonese”.

Tutti i divieti, gli obblighi e le limitazioni comprese nella presente Ordinanza verranno portati a conoscenza del pubblico mediante l'apposizione della prescritta segnaletica stradale, messa in opera e mantenuta a cura e spese della Ditta esecutrice dei lavori che curerà anche l’effettuazione del Senso Unico Alternato mediante l’UTILIZZO di PROPRI MOVIERI .

Gli organi preposti all’espletamento dei Servizi di Polizia Stradale ai sensi dell’art. 12 del D. L.vo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche ed integrazioni, denominato “Nuovo Codice della Strada”, sono incaricati dell’osservanza del presente provvedimento.

I contravventori saranno puniti a norma di Legge.

 

Le norme contenute nel presente provvedimento sospendono, temporaneamente, tutte quelle contenute in analoghe, precedenti, ORDINANZE in contrasto con le stesse.

Ultimo agg.to: 2022-01-21 15:41:11