Divieto di Sosta e Transito a Cortona in Via Guelfa, dalle ore 10:00 e fino alle ore 18:00 del giorno 18 luglio 2013 ed in Vicolo del Marzocco, dalle ore 10:00 e fino alle ore 18:00 del giorno 19 luglio, per un intervento di manutenzione ordinaria alle gronde ed alla copertura dell’edificio di Sant’Agostino.

Pubblicato il 11/07/2013

Temporanea istituzione di un Divieto di Sosta con Rimozione Forzata e di Transito, per tutti i veicoli, a Cortona in Via Guelfa, dalle ore 10:00 e fino alle ore 18:00 del giorno 18 luglio 2013 ed in Vicolo del Marzocco, dalle ore 10:00 e fino alle ore 18:00 del giorno 19 luglio 2013, per un intervento di manutenzione ordinaria alle gronde ed alla copertura dell’edificio di Sant’Agostino.
 
Con apposita ordinanza, la 217/2013, per consentire un intervento di manutenzione ordinaria alle gronde ed alla copertura dell’edificio si Sant’AGOSTINO, in alcune strade del Centro Storico di CORTONA, la SOSTA ed il TRANSITO dei veicoli è  come di seguito organizzata:
Via GUELFA
DIVIETO di SOSTA con Rimozione Forzata e di TRANSITO, per tutti i veicoli compreso quelli di Soccorso, Polizia, Autorizzati ed al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria, dalle ore 10:00 e fino alle ore 18:00 del giorno 18 LUGLIO 2013.
Vicolo del MARZOCCO
DIVIETO di SOSTA con Rimozione Forzata e di TRANSITO, per tutti i veicoli compreso quelli di Soccorso, Polizia, Autorizzati ed al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria, dalle ore 10:00 e fino alle ore 18:00 del giorno 19 LUGLIO 2013.
Sono esclusi dal rispetto dei divieti, obblighi e limitazioni contenuti nel presente provvedimento i veicoli di proprietà e/o a servizio della ditta esecutrice dei lavori.
Tutti i divieti, gli obblighi e le limitazioni comprese nella presente Ordinanza verranno portati a conoscenza del pubblico mediante la messa in opera della prescritta segnaletica stradale.
Gli organi preposti all’espletamento dei Servizi di Polizia Stradale ai sensi dell’art. 12 del D. L.vo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche ed integrazioni, denominato “Nuovo Codice della Strada”, sono incaricati dell’osservanza del presente provvedimento.
I contravventori saranno puniti a norma di Legge.
Le norme contenute nel presente provvedimento sospendono, temporaneamente, tutte quelle contenute in analoghe, precedenti, ORDINANZE in contrasto con le stesse.

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22