Alla Fortezza del Girifalco una mostra su Cortona Organizzata dal Fotoclub Etruria, la mostra rimarrà aperta fino a luglio

Pubblicato il 30/04/2013

Alla Fortezza del Girifalco una mostra su Cortona

Organizzata dal Fotoclub Etruria, la mostra è stata inaugurata il 25 aprile e rimarrà esposta fino ad inizio luglio.

     

 

 

La città di Cortona raccontata attraverso quaranta immagini in grande formato. Una maniera inusuale per conoscere e interpretare Cortona, sospesa tra il segno e il sogno, tra la realtà visiva e il piano metafisico, tra il percepito e il percepibile. Tra "Nostalgie e impressioni", proprio come riporta lo striscione posizionato all'ingresso. 


È questo il manifesto della suggestiva mostra fotografica realizzata dai soci del Fotoclub Etruria di Cortona, evento che arricchisce il cartellone della manifestazione "Cortona Fotografia 2013", inaugurata il 25 aprile scorso nei locali della Fortezza Medicea del Girifalco, dove rimarrà esposta al pubblico fino a inizio luglio. 
Un allestimento reso possibile grazie alla collaborazione dell'amministrazione comunale cortonese e all'intervento degli sponsor che da anni sostengono le iniziative del Fotoclub Etruria: Banca Popolare di Cortona, ditta Lovari Allestimenti di Cortona e l'Avis locale.


Con "Cortona: nostalgie e impressioni" si apre quindi nel migliore dei modi il programma stagionale di questo attivo circolo fotografico che da oltre 40 anni interpreta e documenta vari aspetti del territorio cortonese. 
L'attività del circolo infatti non si limita a quest'evento, in calendario già un'altra mostra fotografica che verrà allestita durante l'estate e che avrà per tema "la piazza come palcoscenico della vita", poi la composizione di una giuria per la tappa cortonese del "Festival internazionale del diaporama digitale" e l'istituzione di un'altra giuria per il settimo Circuito nazionale audiovisivi fotografici cui spetterà anche l'assegnazione della settima edizione del Trofeo città di Cortona. 


Il Fotoclub Etruria, inoltre, accanto all'attività didattica e di formazione continua - rivolta espressamente ai soci presso la propria sede di Via XXV Aprile a Camucia - nel corso dell'anno, allo scopo di diffondere e incentivare la passione per la fotografia nella comunità locale, organizzerà anche workshop, incontri, conferenze e dibattiti aperti al pubblico.


Nei giorni scorsi l'assemblea dei soci del Fotoclub ha provveduto al rinnovo delle proprie cariche sociali che ora risultano così ripartite: è stato nominato presidente Johnny Gadler, vicepresidente Maurizio Lovari, segretario Giacomo Battistoni, tesoriere Fabrizio Pacchiacucchi, consiglieri Massimo Barneschi, Luca Pelucchini e Luigi Rossi. 
L'obiettivo dichiarato del nuovo direttivo sarà quello di disegnare gli scenari futuri del Fotoclub muovendosi nel solco di una gloriosa tradizione che già oggi è storia.

Ultimo agg.to: 21/01/2022